Che il trono classico, mai come quest'anno, stia riservando ben poche emozioni è oramai cosa ben risaputa ma che se ne fossero accorti anche gli stessi tronisti ha proprio dell'incredibile. Nello specifico si parla di Amedeo Andreozzi, il tronista napoletano che non stenta a palesare la sua delusione ed il suo disappunto verso le sue corteggiatrici, a parer suo, poco prese o addirittura troppo costruite. Ed è proprio da queste brevi ma convinte motivazioni che Amedeo potrebbe stravolgere le sorti del programma: sembra che sia intenzionato ad abbandonare il trono per dedicarsi a fare ciò che, secondo lui, gli riesce molto meglio: corteggiare.

Chi? Valentina Dallari.

Ebbene si; quella che fino a poco fa era la sua "collega di trono" potrebbe diventare il suo obiettivo. La notizia si è fatta largo tra i social dopo l'ultima dichiarazione fatta in trasmissione da Amedeo in cui chiede in maniera esplicita di poter parlare solo con la tronista milanese; è ben nota a tutti la complicità tra i due tronisti che non perdono occasione di ridere e di difendersi a vicenda. Come la prenderà il pubblico da casa ma, soprattutto, come la prenderanno i corteggiatori e corteggiatrici di entrambi?

Tra i corteggiatori che più potrebbero adirarsi di questo bizzarro colpo di scena troviamo, senza dubbio, Gianluca Tornese. Il corteggiatore napoletano potrebbe non digerire questo colpo di scena dopo che era riuscito a ritagliarsi uno spazio importante agli occhi di Valentina che, sin dal primo momento, ha espresso la sua preferenza per lui tanto che, dopo le eliminazioni di Andrea e Mariano nell'ultima puntata, sembra aver spianato la strada al giovane di Quarto che deve solo pazientare e conquistare Valentina.

I migliori video del giorno

Dal web poi giungono ulteriori notizie circa i due che avrebbero passato le vacanze pasquali insieme precisamente a Milano Marittima dove i due si sono incontrati all'interno di un noto locale della zona, lei in compagnia del suo amico di sempre (Mirko), lui in compagnia del suo solito gruppo di amici ma tutti, ovviamente, credono che l'incontro non sia per niente casuale.