Oggi, mercoledì 13 maggio 2015 andrà in onda in prime time su Raitre una nuova puntata del programma Chi l'ha visto, dedicato ai casi di cronaca nera irrisolti di cui ancora oggi si cerca di scoprire la verità. Le anticipazioni circa la puntata odierna del programma condotto da Federica Sciarelli, rivelano che verranno fornite tutte le ultimissime sul caso di Guerrina Piscaglia, la mamma di Ca Raffaello di cui si sono perse le tracce dallo scorso primo maggio: chi ha ucciso Guerrina? E' stato davvero don Graziano oppure no?

Chi l'ha visto, replica streaming di oggi 13-05-2015

La puntata di Chi l'ha visto di oggi 13 maggio potrà esser seguita dagli spettatori in diretta tv su Raitre dalle 21.10 oppure in diretta streaming online sul sito web Rai.Tv, di cui potete scaricare anche la comoda applicazione gratuita su uno dei vostri dispositivi mobili.

Nel caso in cui oggi non riusciste a seguire la puntata di Chi l'ha visto in diretta tv, potete pur sempre rivederla in replica streaming video accedendo alla sezione RaiReplay del portale ufficiale delle reti Rai, dove verrà caricata il giorno dopo la sua messa in onda in tv e resterà a disposizione degli spettatori per sette giorni, fino al prossimo mercoledì.

Intanto al centro della diretta di oggi 13-05 ci sarà non soltanto il caso di Guerrina Piscaglia, ma anche quello di Alessandro e Luigi, due giovanissimi badanti originari della Sicilia, di cui non si hanno più notizie da oltre un anno. In un primo momento gli investigatori avevano ipotizzato che i due si fossero allontanati volontariamente, magari per cambiare vita, poi però nel corso del tempo hanno cominciato a pensare che qualcuno abbia deciso di far sparire per sempre Alessandro e Luigi, i quali potrebbero essere stati uccisi.

I migliori video del giorno

Al momento l'unico indagato è il figlio dell'uomo 80enne al quale i due giovani ragazzi prestavano lavoro come badanti. I familiari dei due giovani ragazzi non si danno pace e continuano a chiedere giustizia, sperando al più presto di avere risposte certe sui loro cari.