Uomini e donne non finisce mai. Terminata la fase televisiva, con il programma in pausa estiva fino a settembre, i protagonisti del trono classico e dell'edizione over continuano a far parlare di sé tra amori, intrighi, litigi e scontri. Il mezzo preferito per questi aspri confronti, spesso e volentieri si chiama social network, in particolare Facebook. La scorsa settimana, sugli scudi sono salite soprattutto Barbara De Santi e Gemma Galgani; stavolta, invece, la disputa è tutta al maschile e vede coinvolti Giuliano Giuliani e Graziano Amato.

Giuliano attacca Graziano: "Ti demolirò a colpi di aneddoti e battute"

Su Facebook - guarda caso - sta girando un post in cui si vede e si legge parte di una conversazione tra Giuliano e Graziano. Lo storico protagonista di Uomini e Donne, allontanato nel corso dell'ultima edizione, esordisce rivolgendosi al giovane napoletano, dicendo che avrebbe chiesto il suo numero di telefono, che gli sarebbe stato negato perché l'ex corteggiatore ferrarese lo lascerebbe a poche persone. Fin qui, nulla di strano, poiché è comprensibile il fatto di non voler lasciare i propri contatti a chiunque. Il veleno, però, è dietro l'angolo.

Giuliano menziona un gruppo di Facebook "Aiutiamo Giuliano Giuliani" che sarebbe stato aperto da Graziano e che, secondo il ferrarese, sarebbe pieno di insulti e commenti offensivi nei suoi confronti.

Subito dopo, l'ex protagonista di Uomini e Donne si collega ad una battuta ironica che avrebbe fatto nei confronti di Cinzia, attuale fidanzata del napoletano. L'ex corteggiatrice di Franco Garna sarebbe stata definita "chiave inglese" e questa definizione avrebbe fatto infuriare Graziano. La spiegazione di Giuliano sta nel dire che quel soprannome l'avrebbe utilizzato per una sorta di sfottò: "serve per svitare i bulloni come te".

L'invettiva del Giuliani continua e passa alle serate del rivale partenopeo, definite "alla Fantozzi", prima di affermare che Graziano non sarebbe in grado di scrivere. La chiusura è ancora legata al gruppo contro di lui: Giuliano invita Amato a chiuderlo al più presto, perché sarebbe offensivo e perché ci sarebbe già un'indagine in corso da parte della procura.

La replica di Graziano: "Indagine della procura? Sai che paura..."

La risposta di Graziano Amato non si è fatta attendere. In merito al termine "chiave inglese" utilizzato da Giuliano per definire Cinzia, il napoletano fa capire che non è affatto inoffensivo e che ha intenzione di spiegarsi con il Giuliani di persona, chiedendogli di incontrarsi e chiarendo che la sua non è affatto una minaccia. In merito al gruppo "Aiutiamo Giuliano Giuliani" e alle presunte indagini che la procura avrebbe aperto, l'ex corteggiatore partenopeo usa l'arma dell'ironia: "Ho così tanta paura che vado subito a chiuderlo...". L'impressione è che la diatriba non sia finita qui. 

Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Tecnologia
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!