La principessina Charlotte di Cambridge (2 mesi), che oramai è entrata nei cuori di tutti i sudditi di Sua Maestà, è stata battezzata la domenica del 5 Luglio scorso. La cerimonia si è svolta nella chiesa di Santa Maria Maddalena a Sandringham. Il principe William e la sua amata consorte Kate Middleton (33), assieme al loro figlioletto primogenito, il vivacissimo George, hanno accompagnato la piccola nel ricevere il suo primo, importante sacramento; la bambina non ha versato una lacrima. Valery Lisander, inviata della nota rivista settimanale Grand Hotel, ha raccontato in uno dei suoi ultimi articoli, che Charlotte è arrivata in chiesa in carrozza, come una vera e propria regina, fasciata in un abito lungo di pizzo.

Una miriade di fans alla cerimonia

L'allegra famigliola ha raggiunto la chiesa sfilando tra la folla di sudditi, che hanno voluto presenziare all'importante cerimonia. Il piccolo George, che il prossimo 22 Luglio compirà 2 anni, ha camminato tenendo per mano il papà William, mentre Kate ha spinto la carrozzina con dentro Charlotte. Già in tenera età la principessina è avvolta nel lusso più sfrenato, poichè la piccola non era dentro una carrozzina qualunque, bensì, in una Milson Pran di colore blu notte, foderata di raso bianco e con le ruote alte. Essa appartenne originariamente alla bisnonna della piccola, la regina Elisabetta II, la quale la usò in passato per i principi Andrea ed Edoardo.

La chiesa di Santa Maria Maddalena, è la stessa in cui il 30 Agosto 1961, anche la nonna paterna di Charlotte fu purificata dal peccato originale, stiamo parlando ovviamente di lady Diana Spencer. Questo bellissimo, imponente edificio religioso sorge a poca distanza dalla residenza di William e Kate ad Anmer Hall.

Sempre in tale chiesa, furono celebrati i funerali di lady D. nel 1997,  dopo il terribile incidente a Parigi, in cui perse la vita anche l'amante Dodi Al-Fayed.

Momenti salienti della cerimonia

Charlotte ha avuto cinque tra padrini e madrine, ossia: Thomas Van Straubenzee, James Meade (questi due grandi amici del principe William), Laura Fellowes (cugina di Wills per parte materna), Sophie ed Adam Middleton (rispettivamente amica del cuore e cugino di Kate).

Per battezzare la principessina, l'arcivescovo di Canterbury Justin Welby ha usato la brocca ed il fonte battesimale in oro massiccio, due gioielli della corona, riempiti con l'acqua del Giordano, fiume in cui, secondo i Vangeli, venne battezzato Gesù Cristo.

Anche stavolta George ha saputo mettersi in mostra

Una vera e propria star della cerimonia è stato il principino George, in una foto appare il piccolo , che, alzandosi in punta di piedi, ha spiato la sorellina all'interno della carrozzina, come se avesse voluto tranquillizzarla. Un'altra foto poi mostra  il bambino mentre parla e gioca allegramente con la bisnonna Elisabetta. Il "piccolo principe" era vestito in maniera identica a suo padre William, quando quest'ultimo, nel 1984, andò a conoscere in ospedale il fratello Harry appena nato: camicia bianca e pantaloncini rossi.

Presenti al battesimo anche gli zii ed i nonni, ossia: Pippa Middleton (31 anni), Carlo d'Inghilterra (66), Michael Middleton (60) il padre di Kate, Camilla Parker Bowles (68 anni il prossimo 16 Luglio), lo zio James Middleton (28) e la nonna Carole Middleton (60). A cerimonia terminata, la famiglia Windsor-Middleton si è avviata verso casa.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!