Annuncio
Annuncio

Si Rai Uno arriva una delle più belle storie italiane al femminile. Lunedì 1 febbraio e martedi 2, sul primo canale della Rai andrà in onda la miniserie dedicata a Luisa Spagnoli, forse una delle prime donne rivoluzionarie della penisola. Luisa Spagnoli fù la donna dei Baci Perugina, ma seppe anche imporsi nel mondo della moda creando un marchio made in italy che divenne famosissimo in tutto il mondo. Quella di Luisa Spagnoli è la storia di una donna che, in un periodo storico di grande chiusura verso il ruolo delle donne, siamo a cavallo della prima guerra mondiale, seppe affermarsi nel mondo dell’imprenditoria con delle magnifiche intuizioni che cambiarono per sempre il mondo del lavoro.  La Spagnoli, interpretata nel film dall’attrice Luisa Ranieri, moglie dell'attore Luca Zingaretti che a Febbraio sarà protagonista nella decima stagione de il Commissario Montalbano,  non aveva istruzione e grande cultura, ma aveva notevoli intuizioni risultando innovativa e rivoluzionaria, sempre in cerca delle migliori condizioni per le donne nel mondo del lavoro.

Annuncio

Luisa Spagnoli fu la prima in tutto il vecchio continente a prevedere, ad esempio, gli asili nido in fabbrica, questa rappresentò una grande occasione di riscatto per tutte le mamme che volevano continuare a lavorare, ma che, magari, non sapevano a chi lasciare i propri figli durante il turno.

La vita privata, l'amore per il marito e l'amante

Luisa Spagnoli fu libera e indipendente anche nella sua vita privata, amò profondamente il marito Annibale con il quale ebbe dei figli, ma allo stesso tempo amò anche un ragazzo molto più piccolo di lei, Giovanni Buitoni.  Oltre a introdurre gli asili nido in fabbrica, la Spagnoli fu artefice di una invenzione che ancora oggi fa felici piccini e non: la sorpresa nelle uova di Pasqua.

Annuncio
I migliori video del giorno

Insomma, la miniserie è un omaggio a una donna che nel suo piccolo cambiò l’Italia, in un momento storico e sociale di grande retaggio culturale lei, nonostante non sapesse nè leggere nè scrivere seppe imporre la sua personalità e le sue idee in un mondo profondamente maschilista.

Nel cast, insieme a Luisa Ranieri, figurano Vinicio Marchioni, Matteo Martari, Massimo D’apporto, Brenno Placido, Antonello Fassari, Gian marco Tognazzi ed Elena Radonicich.

L’appuntamento dunque è per l’1 e il 2 febbraio in prima serata su Rai 1, chi vedrà il film Luisa Spagnoli assaporerà una bella pagina della storia italiana.