Pochissimi giorni ci separano al debutto della seconda parte di The Walking Dead 6, una delle serie tv più seguite in tutto il mondo: l'appuntamento con la puntata 6x09 è per domenica 14 febbraio 2016 - ovviamente negli USA, mentre da noi arriverà solamente il giorno successivo, lunedì 15 febbraio 2016, già doppiata in italiano. Insomma, a breve scopriremo che fine il destino ha in serbo per i nostri eroi, che abbiamo lasciato al termine dell'ultima puntata in una situazione davvero critica.

Pubblicità
Pubblicità

Dove eravamo rimasti? Prima di passare alle anticipazioni vere e proprie, facciamo un breve riassunto: le mura di Alexandria sono crollate e gli zombie hanno invaso la cittadina, mettendo a rischio l'incolumità dei suoi abitanti.

Rick (Andrew Lincoln) e il suo gruppo - tra cui si trova anche Maggie (Lauren Cohan) - cercano di fuggire utilizzando un vecchio metodo: sporcare i propri vestiti con interiora umane per confondere il proprio odore con quello dei morti, in modo da non attirare l'attenzione dei walkers.

The Walking Dead 6, anticipazioni
The Walking Dead 6, anticipazioni

Il piano potrebbe riuscire, poiché già in passato è stato collaudato con successo, ma gli imprevisti sono sempre dietro l'angolo... Nel frattempo di Glenn (Steven Yeun), giunto davanti alle mura di Alexandria appena in tempo per veder accadere il dramma di fronte ai suoi occhi, non sappiamo più nulla: sarà riuscito a scampare alla morte ancora una volta? Invece Daryl (Norman Reedus), Sasha e Abraham si trovano di fronte ad un altro ostacolo: cercando di tornare verso la comunità con un furgone, vengono fermati da un gruppo di motociclisti armati di cattive intenzioni. Si tratta degli uomini di Negan, il cui arrivo era stato annunciato ormai tanto tempo fa agli spettatori.

Pubblicità

The Walking Dead 6 anticipazioni, cosa vedremo?

Sono davvero tante le novità che ci attendono nei prossimi 8 episodi di TWD, che porteranno a conclusione questa incredibile sesta stagione. A partire dagli accadimenti che dovranno affrontare Rick e il suo gruppo, presso quella che ormai non è più la Safe Zone di Alexandria. A parlarne è Robert Kirkman, il creatore e produttore esecutivo della serie tv: "Ci sarà una grande svolta per Rick, che si troverà probabilmente di fronte al più grande pericolo di sempre".

Considerando quante battaglie ha combattuto sino a questo momento, si prevede qualcosa di davvero grandioso: avrà forse a che fare con Negan e i Saviors? Bella notizia invece per i fan di Norman Reedus, che se nella prima parte della stagione è stato parecchio assente, ci farà compagnia in questa seconda parte. Ce lo spiega Scott Gimple, showrunner di TWD: "There is a whole lot of Daryl and a wide variety of Daryl".

Di lui sappiamo che riuscirà a ricongiungersi con il gruppo di Rick, e insieme ne passeranno ancora delle belle, con nostra grande gioia: non mancheranno ovviamente i momenti drammatici, anche perché è quasi scontato che almeno un personaggio chiave di The Walking Dead morirà nei prossimi episodi, quindi non ci resta che sperare che non si tratti proprio di Daryl.

Pubblicità

Ma è un'altra la reunion che i fan stanno aspettando da tempo: quella tra Maggie e Glenn, i due innamorati che il destino crudele sembrava aver separato ormai per sempre. Finalmente la coppia si ritroverà, e grazie anche alla lieta novella della gravidanza di Maggie, i due potranno guardare al futuro con una nuova speranza. 

Clicca per leggere la news e guarda il video