Annuncio
Annuncio

Sembra il titolo di un libro giallo ma non è così: comincia ad essere davvero un mistero quello che 'aleggia' attorno alla seconda puntata di Porta a Porta con il Dottor Piero Mozzi, girata nel piacentino il 21 gennaio 2016 da una troupe della Rai e finora mai trasmessa nell'appuntamento serale del talk show condotto da Bruno Vespa. Dopo che era stato addirittura emesso un comunicato ufficiale, pubblicato il 28 gennaio sulla pagina dell'ufficio stampa Rai, nel quale la puntata sul Dottor Mozzi era stata annunciata per la sera stessa, la messa in onda è poi stata disattesa perché è stata rimpiazzata da un altro tema, come era già successo la settimana precedente quando RaiUno e la produzione di Porta a Porta avevano dato priorità alla presenza di Matteo Renzi.

Annuncio

Seconda puntata di Dottor Mozzi a Porta a Porta 'dispersa'?

Il continuo rinvio della puntata di Porta a Porta, incentrata sul tema della dieta dei gruppi sanguigni del Dottor Mozzi, sta facendo infuriare sempre più il folto popolo di sostenitori di questo regime alimentare e del dottore piacentino che l'ha teorizzato a partire dagli studi di D'Adamo. In effetti la vicenda sta prendendo una piega sempre più assurda: la registrazione comincia ad essere vista come una puntata-palliativo girata solo per 'sedare' i biasimi arrivati dopo quella del 14 gennaio.

In quella prima puntata infatti sia Bruno Vespa che Giorgio Calabrese si sono comportati in modo da non lasciare vero spazio al Dottor Mozzi, arrivando addirittura a comportamenti irrispettosi come quello del 'lancio del libro' da parte del conduttore del talk show televisivo, piuttosto che l'atteggiamento chiaramente denigratorio nei confronti di Piero Mozzi attuato da Calabrese, reo anche di non aver mai lasciato libero di parlare e spiegare i fondamenti della dieta del gruppo sanguigno. 

I sostenitori del Dottor Mozzi sono sempre più indignati anche perché dovrebbe essere fornito un servizio pubblico serio e rispettoso degli utenti - a maggior ragione nel 2016, anno nel quale gli introiti nelle casse dell'azienda televisiva aumenteranno grazie alle nuove modalità di riscossione del Canone Rai - che puntualmente sta venendo disatteso almeno per quanto riguarda la seconda puntata di Porta Porta con Mozzi.

Annuncio
I migliori video del giorno