La serata promette la fantastica esibizione di 20 campioni che s'alternano tra le varie apparizioni del re dei presentatori, dei co-conduttori e della regina del palco Virginia Raffaele. Carlo Conti va in scena con il rassicurante stile del 'piccolo grande padre', e fa sentire gradita la presenza a tutti gli ospiti e partecipanti di Sanremo2016. Inizia la Kermesse Miele con 'Mentre ti parlo' e Francesco Gabbani con 'Amen', che da vincente per errore, Miele.

Michael Leonardi con 'Rinascerai' è battuto da Mahmood con 'Dimentica'. Dopo la pausa riapre la scena il teatro di Marciel anticipando le cover dei 20 big: inizia Noemi con 'Dedicato' di Loredana Bertè, un inno all'amore a cui segue Garko e Ghenea che attraversando la platea presentano i Dear jack con 'un bacio a mezzanotte' del Quartetto Cetra. Zero assoluto cantano un sentimentale 'Goldrake' che apre a Virginia Raffaele in una divertente parodia di Donatella Versace, (speriamo non se la prenda).

A lei segue Cacamo e Iurato con 'amore senza fine', ma il voto da vincente Noemi. Patty Pravo sorprende nella sua canzone 'Tutt'al più' incantando tutti;Alessio Bernabei porta il duo Benji&fede che spopola su Twitter e con loro canta 'A mano a mano' di Cocciante, interpretazione che i social aspettavano, infine tocca a Dolcenera con 'Amore disperato'.Raffaele-Versace torna con ironia prendendo in giro la sua 'plasticità' e presentando Clementino con 'Don Raffaè' di De Andrè.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo

I Pooh, riunitisi con Riccardo Fogli cantano un medley dei loro successi e annunciano un anno di concerti chiudendo con 'Uomini soli'; standing ovation del pubblico.

Voti record su Twitter

Un errore ribalta il voto di Miele e dà vincitore Gabbani; dopodiché entra Elio e le storie tese con la parodia della sinfonia di Ludwig van Beethoven 'Quinto ripensamento'. Garko e Conti presentano Arisa e 'Cuore' che interpreta in modo impeccabile, ma è al rapper Rocco Hunt, con 'Tu vuo' fa' l'americano' che viene regalato il plauso del pubblico.

Madalina Gheneain abito rosso inscena la parodia della Kidman, chiedendo aiuto a Conti per far le scale e presentare di Francesca Michielin, 'Il mio canto libero' di Lucio Battisti. Passa il turno Rocco Hunt e tra le parodie di Raffaele-Versace si apre il quarto a Neffa con 'O Sarraccino', poi a Valerio Scanu che si esibisce con 'Io vivrò (senza te)' di Battisti. Madalina presenta infine Fornacciari con, 'Se perdo anche te' di Morandi intanto che i coniugi Salamoia in prima fila, commentano i personaggi del Festival chiedendo alla scollatissima Madalina di avvicinarsi per omaggiarla.

I blu Vertigo sbalordiscono con 'La lontananza' dell'immortale Modugno e attendono il televoto che da vincente Valerio Scano. L'ospite Nicole Orlando, l'atleta olimpionica down, racconta le sue infinite qualità e comunica a tutti che alla mamma non piace Garko, facendo aprire Il quinto gruppo a Lorenzo Fragola con 'La donna cannone' di De Gregori. Ora in abito bianco e lungo Ghenea presenta Enrico Ruggeri con la cover 'A canzuncella', a cui segue la comicità di Virginia Raffaelee l'ingresso di Annalisa con 'America' di Gianna Nannini.

Chiuso il Tg, gli Stadio cantano 'La sera deimiracoli' in onore di Lucio Dalla e passano il turno. Il voto finale è messo in stand by dai comici Michele e Stefano Manca 'chef stellati' e con la gag dei cibi a doppi sensi precedono l'ospite d'onore Hozier che si esibisce con 'Take me to church'. Dopo il saluto di Conti e 'Virginia-Versace' si annunciano vincitorigli Stadio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto