Una fotografia "rubata" qualche mese fa sul set, con due dei personaggi vestiti con abiti nuziali, dà un senso alle immagini mostrate nell'anteprima esclusiva della prima puntata della nuova stagione, la terza, di Braccialetti rossi, la Serie TV di grande successo che ha commosso il pubblico che tornerà in onda con le nuove puntate a partire dal 16 ottobre su Rai Uno. L'anteprima di Braccialetti rossi 3 è stata presentata ieri in chiusura al Giffoni Experience Festival 2016 a Salerno.

Prime anticipazioni Braccialetti rossi 3 in onda da ottobre su Rai1 nel prime time

Dunque tra le anticipazioni si apprende di un matrimonio in arrivo nella nuova serie dei Braccialetti rossi e anche dei nuovi ingressi in scena. Sono in arrivo il giovane attore Nicolò Bertonelli, che interpreterà il ruolo di Bobo un ragazzino con problemi cardiovascolari ricoverato in ospedale in attesa di un nuovo cuore; la mamma del piccolo in attesa di trapianto sarà l'attrice Francesca Chillemi. Tra le news entry dei Braccialetti rossi anche l'attore Giorgio Marchesi, che interpreta il ruolo di un medico molto sicuro di sé e delle sue capacità. Tra le novità anche l'arrivo di Maria Melandri nel ruolo Margherita, sorella di Flam (interpretata da Cloe Romagnoli); è bimba non vedente per la quale in ospedale si riaccende una nuova speranza.

Serie tv non più legata a versione spagnola Polseres Vermelles

Nel cast confermati i protagonisti delle passate edizioni le cui repliche sono ancora in onda in questi giorni. Ci saranno ancora Denise Tantucci, Lorenzo Guidi, Mirko Trovato, Aurora Ruffino, Carmine Buschini, Silvia Mazzieri, Brando Pacitto, Pio Luigi Piscicelli.

Tra le anticipazioni di Braccialetti rossi 3 rivelate al Giffoni Fest dalla produzione e dalla Rai anche il nuovo corso proprio non più in qualche modo legato alla versione spagnola della serie televisiva (Polseres Vermelles, ndr). "Con Braccialetti rossi in Rai - ha detto il vicedirettore di Rai Fiction Francesco Nardella al Giffoni Festival - c'è stato un cambio storico di prospettiva.

Si è messo al centro - ha aggiunto - il punto di vista dei ragazzi per la prima volta, una vera rivoluzione copernicana". Poi, a proposito della nuova stagione: "Questa terza serie - ha detto Nardella - si stacca dalla versione originale spagnola prendendo una strada sua".

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!