katy perry ha sempre amato hillary clinton. Con questo nuovo e simpatico video, chiede con ironia, di andare a votare per le Presidenziali USA. Ad annunciarlo è stata lei stesso con un tweet: "A breve userò il mio corpo come clickbait per aiutare a cambiare il mondo". Non è la prima volta che la cantante si schiera dalla parte della Clinton, infatti lo scorso luglio aveva cantato alla convention democratica. Il video è stato rilasciato mentre andava in onda il primo dibattito televisivo tra Clinton e Trump.

L'otto novembre si svolgeranno le presidenziali

Katy Perry nel video, si sveglia in uno stato orribile, con un pigiama rigorosamente a stelle e strisce, ma ci dice di non preoccuparci, si può andare a votare in ogni condizione, anche appena svegli senza essersi lavati.

Dopo una lista in cui elenca i modi, in cui ci si può recare alle urne, la Perry, spogliandosi, afferma che si può andare anche nudi a votare, spiegando che l'ha "letto" nella costituzione Americana. Naturalmente non è vero, infatti viene arrestata. Il messaggio che la popstar vuole mandare è di andare a votare, non importa in quali condizioni, l'importante è farlo perchè è un nostro diritto, aggiungendo che ogni voto può essere quello decisivo.

Katy Perry non è la sola ad essere scesa in campo

Insieme a Katy Perry, anche la cantante Madonna si è schierata dalla parte di Hillary Clinton, condividendo su Twitter una foto di se stessa, nuda, scrivendo "Votate per lei, è la migliore!". Le presidenziali hanno fatto riunire anche un cast che quasi tutti conosciamo bene, i ragazzi di Will&Grace, anche se ora sarebbe inopportuno chiamarli ragazzi. Tanti hanno sperato in una nuova serie, ma non si hanno notizie certe.

I migliori video del giorno

Nello sketch creato, i protagonisti Will, Grace, Karen e Jack hanno cercato di incitare al voto, evitando di dare il proprio voto a Trump. Non aspettatevi niente di serio, la componente principale, come è sempre stato, è l'umorismo. Anche Hollywood si è schierata contro Trump, come mostrano gli attori James Franco, Scarlett Johansson e Robert Downey Jr. e tanti altri, promettendo che se i cittadini andranno a votare -non per Trump-, Mark Ruffalo girerà una scena di nudo integrale nel suo prossimo film. Insomma, vedremmo chi diventerà il prossimo presidente degli Stati Uniti d'America, anche se le idee sembrano piuttosto chiare.