La #Televisione di oggi, fatta di nuove opportunità e di tanti giovani conduttori abili nel presentare trasmissioni sui generi più disparati, sembra tuttavia non poter far a meno della cosiddetta "vecchia guardia", che garantisce competenza e soprattutto sicurezza in fatto di ascolti. Ecco dunque che Canale 5 si appresta a sfornare una nuova trasmissione che andrà in onda in seconda serata, condotta da colui che proprio sulla rete ammiraglia di Mediaset ha occupato questa fascia per circa venticinque anni.

Il nuovo programma di Maurizio Costanzo su Canale 5

Stiamo parlando di #Maurizio Costanzo, che ha in serbo un nuovo format per il Biscione.

Da alcuni giorni infatti sta circolando sulle reti Mediaset il promo del suo programma, che si intitola "L'Intervista": da ciò che trapela al momento, l'obiettivo della trasmissione consiste nell'intervistare un ospite all'interno di uno studio che ricorda una scatola, senza pubblico ma con a disposizione un i-pad grazie al quale poter scegliere di rivedere alcuni tra i momenti che hanno caratterizzato la sua vita.

Dunque si profila all'orizzonte il quarto impegno televisivo per Costanzo, che con ogni probabilità riprenderà tra poco la conduzione dello storico "Maurizio Costanzo Show" su Rete 4 alla domenica in prima serata; inoltre il popolare giornalista e presentatore è impegnato nella conduzione di due trasmissioni per la Rai ("Swing", in onda su Rai Premium, e "S'è fatta notte", il sabato in seconda serata su Rai 1).

I migliori video del giorno

Il ritorno di Pippo Baudo a Domenica In

A 78 anni Costanzo sembra ancora avere energie e sia Rai che Mediaset hanno deciso di puntare ancora fortemente su uno dei pilastri della televisione italiana. Non si tratta di un'eccezione, basti pensare al clamoroso ritorno sugli schermi televisivi di Pippo Baudo che a partire dal 2 ottobre condurrà il contenitore "Domenica In" nel quarantesimo anniversario dalla nascita, trasmissione ideata all'epoca dal compianto Corrado. E' proprio vero: in televisione la "vecchia guardia" non lascia, anzi raddoppia. #programmi tv