Ieri, sabato 24 settembre, è tornato in onda in prime il varietà Tu si que vales presentato quest'anno da Belen Rodriguez con Simone Rugiati. Forte degli ottimi consensi ottenuti nel corso delle stagioni precedenti, lo show si è presenato al pubblico con un meccanismo pressocché immutato fatta eccezione per la possibilità dei quattro giudici di quest'anno di mandare direttamente un concorrente in finale (un po' come è già successo a Italia's got talent in onda su Sky-Tv8).

Il ritorno di Tu si que vales con un nuovo giurato

Un'altra delle novitò riguarda la giuria che quest'anno non è composta da soli tre personaggi bensì da quattro: ai confermati De Filippi, Scotti, Zerbi si è aggiunto il 'grillo parlante' Teo Mammuccari che tuttavia in questa prima puntata di ieri non è stato graffiante al massimo.

Al timone della giuria popolare, invece, abbiamo ritrovato Mara Venier che anche quest'anno non le ha mandato di certo a dire ai concorrenti un po' troppo esuberanti e stravanganti che sono arrivati sul palco con la pretese di essere dei veri e propri geni incompresi.

Tra le esibizioni particolarmente emozionanti di questo primo appuntamento con Tu si que vales 2016 c'è stata quella di Edson, un ragazzo brasiliano adottato da una famiglia italiana il quale ha voluto raccontare la sua difficile storia sul palco dello show su richiesta di Maria De Filippi. E proprio la conduttrice ha lanciato dei messaggi importanti riguardanti l'adozione, affermando che un figlio adottato non è capitato bensì voluto fortemente dai genitori che decidono di compiere questa scelta. Ed è stato proprio Edson, che con la sua voce ha fatto emozionare tutti, a conquistare un posto direttamente alla finale dello show.

I migliori video del giorno

Streaming Tu si que vales prima puntata di ieri online

Ieri sera 24 settembre non eravate in casa e quindi non avete potuto seguire la prima puntata di Tu si que vales 2016 in televisione? Vi ricordiamo che potete rivedere l'appuntamento in replica streaming online sul sito web VideoMediaset.it oppure scaricare l'omonima app gratuita per dispositivi mobili, con la quale rivedere online tutte le esibizioni di questa settimana.