L'appuntamento con l'ottava serie di Squadra Antimafia è per giovedì 8 settembre su Canale 5. Per tutti i fan quindi siamo agli sgoccioli di un'attesa febbrile. La serie, orfana di Marco Bocci e Giulia Michelin si preannuncia ricca di colpi di scena. La produzione infatti, oltre a rimpiazzi di qualità scelti appunto per non far rimpiangere i due personaggi tanto amati, ha arricchito la trama con storie davvero interessanti e retroscena da brividi. L'imperativo è tenere il pubblico vicino alla serie come negli anni precedenti, mantenendo un alto livello share.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Le premesse ci sono tutte.

Anticipazioni

Nelle prime puntate Licata e Orsini saranno occupati a conoscere le new entry, i sostituti di Bocci e della Michelini, che sono Rosalia Bertinelli e il vicequestore Carlo Nigro interpretato dal brillante attore Giulio Berrutti. 

Insieme si dovranno occupare di porre fine al regno di terrore del boss mafioso Giovanni Reitani interpretato da Ennio Fantastichini, che ritorna di scena dopo la bellezza di trent'anni, da qui infatti il titolo della serie, Il ritorno del boss.

Il suo ritorno in città darà il via ad una sanguinosa resa dei conti. Il boss si innamorerà di una lapdancer dal nome Patrizia interpretata da Caterina Shulha

Nella prima puntata vedremo l'ispettore Sciuto, interpretato da Dino Abbrescia, lottare per la vita e la morte in un letto d'ospedale, mentre c'è la nomina a capo della squadra Duomo di Anna Cantalupo

Sempre enigmatico invece il personaggio di Da Silva che si presenta nel trailer con la frase "Niente è come sembra".

Nel cast riconfermati Daniele Marra, Daniela Valtorta (Rachele Ragno), Fabio Troiano (Saverio Torrisi). Per quanto riguarda Giovanni Scifoni, l'attore che interpreta Davide Tempofosco infatti aveva dichiarato che si sarebbe definitivamente fermato alla settima stagione, fino all'ultimo aveva lasciato in sospeso la sua presenza, ma a quanto pare la notizia definitiva è che l'attore non farà parte del cast.

I migliori video del giorno

Non ci resta che augurarvi una buona visione, in attesa che arrivi finalmente l'8 settembre.