Seconde nozze per Annalisa Minetti.  La cantante dalla voce d'oro ha sposato Michele Panzarino, un fisioterapista e ricercatore scientifico dell'Università telematica san Raffaele di Roma. La cerimonia si è svolta con rito civile, per via del primo matrimonio della Minetti con l'ex calciatore Gennaro Esposito, dal quale ha avuto il figlio Fabio, di 8 anni. Il banchetto è stato poi servito al castello medievale di Assisi, alla presenza di 300 persone.

Le telecamere di Barbara d'Urso al banchetto nuziale

I festeggiamenti sono stati ripresi in diretta esclusiva dalle telecamere di Domenica Live. E' toccato dunque a Barbara d'Urso, ormai regina indiscussa del palinsesto pomeridiano, commentare step by step l'evento.

La Minetti, accompagnata all'altare dal padre, indossava un bellissimo abito bianco e sensuale un po' principessa, un po' femme fatale.

Figlio in arrivo?

Dopo il matrimonio, i due freschi sposini, più innamorati che mai, pensano già ad allargare la famiglia.

Michele, però, dovrà, prima attendere la fine dei prossimi impegni sportivi di Annalisa. Oltre ad essere una brava cantante, vincitrice, ricordiamo, dell'edizione 1998 del festival di Sanremo sia nella categoria big che nuove proposte, la Minetti è infatti, per chi non lo sapesse, un'eccellente agonista di atletica leggera.

Le medaglie di Annalisa

Nei Giochi paralimpici di Londra 2012 ha infatti ottenuto la medaglia di bronzo nei 1500 m e realizzato il nuovo record mondiale della categoria.

Nel 2013 poi ha conquistato la medaglia d'oro negli 800 metri ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica ottenendo anche qui il nuovo record del campionato.

I migliori video del giorno

A novembre partirà invece alla volta di New York per prendere parte alla famosissima maratona.

Una donna che, nonostante le difficoltà della vita, causatele dalla cecità, non smette di stupire. Cantante, sportiva e presto, a quanto pare, madre per la seconda volta. 

Auguri splendida campionessa e in bocca al lupo. Continua ad affrontare la vita con gli occhi del cuore.