La casa del Grande Fratello sta regalando in queste ore momenti di lacrime e litigi. Nel corso della puntata di lunedì è arrivata, non del tutto inaspettata, l'eliminazione di Asia Nucetelli figlia della Mosetti e sono arrivate anche le lacrime, quelle di Valeria Marini. L'ex show girl del 'Bagaglino' ha commosso i telespettatori e il pubblico presente in trasmissione commuovendosi al ricordo del padre.

E, alle lacrime della Marini sono seguite quelle di Laura Freddi che, in un momento di confidenze con Andrea Damante, avrebbe confessato il suo grande dolore per non avere ancora avuto figli e l'immenso desiderio di poter quanto prima coronare il suo sogno di maternità con il nuovo compagno, Leonardo D'Amico.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Grande Fratello

Sarebbe stata proprio Valeria Marini, col ricordo del padre, a portare con la mente la Freddi al pensiero di avere un figlio.

Dalle lacrime allo scolapasta

Se la Marini è riuscita a commuovere i telespettatori e persino la Freddi, di tutt'altro tenore è il 'siparietto' di cui è stata protagonista ieri con Elenoire Casalegno.

Oggetto del conflitto, neanche ad immaginarlo, uno scolapasta. Ebbene, mentre la Casalegno era intenta a scolare la pasta, la Marini interviene dicendo che quello che aveva in mano Elenoire non era uno scolapasta. Di qui la reazione di Elenoire: "No, anche questo è uno scolapasta, non sai stare in cucina". La soubrette sarda invita la Casalegno a moderare i toni ma l'altra aggiunge "come arrivi, fai un casino... dai, hai ragione tu". Per la Marini l'offesa è averle dato ragione per metterla a tacere, di qui la dichiarazione rivolta di nuovo alla Casalalegno: "La ragione si dà ai fessi, sei offensiva".

I concorrenti intorno hanno cercato senza successo di calmare le acque. La Marini decide di non mangiare la pasta della Casalegno e di non sedersi a tavola in ragione del tono e dei contenuti delle affermazioni di Elenoire.

I migliori video del giorno

"Tu non sai stare in cucina! Ma come ti permetti? Io non mi siedo a tavola con una persona che mi ha offeso così, senza motivo" avrebbe detto Valeria. Ma come si è conclusa la delicata faccenda? Ambedue hanno cercato il consenso e la comprensione dei presenti ma, ciò nonostante, Valeria si è allontanata dalla tavola piccata e offesa.