Nato a Elderslie (Regno Unito) il 18 giugno 1986, occhi chiarissimi, barba scura e folta, portamento elegante, l'attore scozzese Richard Madden sembra essere nato per recitare in vesti regali. Figlio di un pompiere e un'insegnante, mentre ancora frequentava la Royal Scottish Academy of Music and Drama, recitò in una commedia al Citizens' Theatre, che gli diede abbastanza notorietà da farlo trasferire a Londra. Qui venne scoperto da una compagnia del Globe Theatre, che gli assegnò il ruolo di Romeo in una versione classica di "Romeo e Giulietta", portato nei teatri nell'estate 2007. Dopo aver recitato in ruoli minori nei film "I segreti della mente" (2010) e "Worried About the Boy" (2010) ha raggiunto grande notorietà nel 2011 con la serie televisiva "Trono di spade" (titolo originale: "Game of Thrones") nei panni del Re Robb Stark: un uomo di sangue blu puro di cuore, leale in battaglia, che paga a caro prezzo l'aver seguito il cuore al posto delle convenzioni sociali.

Deve essere stata la maestria della sua interpretazione a suscitare l'attenzione di Kenneth Branagh, regista di "Cenerentola" (2015) che lo ha scelto per interpretare il ruolo del principe azzurro al fianco di Lily James e Cate Blanchett, e di Sergio Mimica-Gezzan, regista della serie in onda su Rai 1 "I medici".

Per Madden recitare in Italia è stato incredibilmente emozionante e conserva nel cuore ''l'autenticità delle persone, la cultura, l'arte che si respira in ogni luogo, che resta intramontabile''. Recitare ne "I Medici" sembra essere stata per l'attore un'esperienza più che piacevole e il pubblico lo ricambia pienamente: gli ascolti della serie trasmessa da Rai 1 sono decisamente positivi, con i 6,5 milioni di spettatori registrati nella seconda puntata. L'attore ha dimostrato anche larga disponibilità per i suoi fan, concedendosi a diversi selfie.

I migliori video del giorno

Ha poi manifestato grande ammirazione nei confronti della famiglia dei Medici: ''Questa famiglia ha dedicato la sua vita a fare a favore degli altri, ha creato qualcosa che è durato centinaia di anni, portando bellezza a tutti: questo mi ha colpito''.