Nuovo appuntamento con la nostra rubrica dedicata agli ascolti tv della giornata di ieri lunedì 7 novembre, caratterizzata in primis dalla finalissima del Grande Fratello Vip 2016 in onda in prime time su Canale 5. Quanti milioni di Italiani hanno seguito l'ultima puntata del reality show che ha proclamato come vincitrice assoluta la bella Alessia Macari?

Record GF Vip con oltre 5 milioni

Il verdetto auditel della serata di ieri 7 novembre rivela che la finalissima del GF Vip è stata seguita da una media di oltre 5 milioni di spettatori e ha collezionato uno share del 26.40%: si tratta del miglior risultato di sempre per il programma condotto da Ilary Blasi.

Tra l'altro bisogna segnalare che si tratta anche del miglior risultato per una delle finali degli ultimi anni del Grande Fratello: era da tempo, infatti, che l'ultima puntata del GF Vip non raggiungesse la soglia dei 5 milioni. La prossima settimana sempre in prime time andrà in onda una puntata speciale del reality con protagonisti tutti i concorrenti di questa edizione che avranno modo di confrontarsi su quanto è successo nel corso di queste settimane.

Male la semifinale di Pechino Express

In prime time su Raiuno, invece, il film in prima visione Fratello Unici con Luca Argentero è stato seguito da una media di 3.8 milioni pari al 14.4% di share mentre la semifinale di Pechino Express 2016 in onda su Raidue ha dovuto accontentarsi di una media di soli 1.8 milioni di spettatori con uno share che non è arrivato all'8%.

I migliori video del giorno

Sempre in prime time ottimi ascolti per Report con Milena Gabanelli che ha totalizzato una media di oltre 2 milioni di spettatori.

Ottimi ascolti per Striscia la notizia

Da segnalare anche il record di ascolti registrato da Striscia la notizia: la puntata di ieri sera a ridotto della finalissima del GF Vip è stata seguita da una media di oltre 6 milioni di spettatori pari ad uno share che ha sfiorato il muro del 22%. Si tratta del miglior risultato di questa stagione per il tg satirico attualmente condotto da Michelle Hunziker ed Ezio Greggio.