Ieri sera si è conclusa la prima edizione del Grande Fratello Vip 2016 su Canale 5: al terine della lunga diretta del reality abbiamo conosciuto il nome del vincitore assoluto di quest'anno che si è aggiudicato il premio finale di 100 mila euro. Chi ha trionfato al duello finale di questa edizione? Ecco tutto quello che c'è da sapere.

Alessia Macari è la vincitrice del GF Vip

I due concorrenti del GF Vip che sono arrivati al duello finale sono stati Gabriele Rossi e Alessia Macari: alla fine hanno avuto la meglio i pronostici fatti in queste settimane sul web e sui social e quindi ad avere la meglio è stata la bella Alessia, nota al grande pubblico per essere stata la 'ciociara' del game show Avanti un altro condotto da Paolo Bonolis che tornerà in onda da gennaio 2017 in tv.

Un trionfo decisamente molto emozionante per Alessia che nel momento in cui è stata proclamata trionfatrice assoluta non ha saouto trattenere la sua commozione ed è scoppiata in lacrime, visibilmente emozionata per quanto accaduto. Un po' di delusione, invece, negli occhi di Gabriele Rossi che si è pizzato al secondo posto della classifica egnerale di questa edizione e ha comunque ammesso di essere soddisfatto del percorso fatto fino a questo momento.

GF Vip, lunedì 14 novembre l'ultimo incontro

Nel corso della serata del Gf Vip di ieri abbiamo avuto modo di assistere anche ad un nuovo scontro tra Stefano Bettarini e Valeria Marini: quest'ultima ha ammesso di essere dispiaciuta per il modo in cui lasciava Bettarini e per il messaggio dato al pubblico da casa, che in queste settimane ha avuto modo di vedere in primis litigi e battibecchi tra di loro.

I migliori video del giorno

Avranno modo di chiarirsi meglio adesso che sono usciti dala casa del GF? Vi ricordiamo che il prossimo lunedì 14 novembre andrà in onda una nuova puntata speciale del reality, dove saranno presenti in studio tutti i concorrenti di quest'anno, pronti a confrontarsi su quanto è accaduto nel corso di queste otto settimane di permanenza nella famosa casa di Cinecittà.