Francesca Gollini il 20 novembre ha compiuto 40 anni ed i suoi affezionatissimi fans che non l’hanno dimenticata dai tempi di “Non è la Rai”hanno voluto farle gli auguri in modo speciale, sulla pagina di “Non è la Rai tube “ lanciando un sondaggio , in cui tutti potevano esprimere la propria preferenza su tre delle sue interpretazioni più celebri. Tra questi ricordiamo”Insieme”, “Ailoviù”, "Rosso", "Tele telefonarti", "Amico", "Con il Nastro Rosa", "il Guerriero", "Questo folle sentimento", "La lontananza","Sole giallo sole nero", "Nessuno nessuno", "Se m’innamoro". Il Sondaggio ha visto alla fine il trionfo del brano “Rosso” come quello più preferito dai fans con il 70% dei voti.

Francesca Gollini interpretava tutte le canzoni con la propria, dotatissima voce, un successo particolare ebbe la canzone “Rosso” in precedenza incisa nel 1984 da Raffaella Carrà cui cover Mina volle inserire nel suo album “Canarino Mannaro”.

L'esordio a Non è la Rai

Francesca Gollini esordì nella sua carriera di cantante con il brano autoprodotto “Favola”, mentre nell’estate del 1992 partecipa al programma televisivo “Bulli e pupe” condotto da Paolo Bonolis. Inizia così la carriera della giovanissima Gollini nel programma ideato da Gianni Boncompagni per ben due edizioni dal 1992 al 1993 e dal 1993 al 1994 dove diventa popolare oltre per i brani sopra citati, anche per dei giochi televisivi condotti come il “gioco della metamorfosi”, ed il “gioco delle secchiate” dove diventa popolare e amata dal pubblico per la sua simpatia e semplicità, oltre che per la sua bravura come cantante.

I migliori video del giorno

La carriera di Francesca dopo il famoso programma

Francesca Gollini dopo le due edizioni, lascia il programma e prende parte alla trasmissione “Tira e molla” come corista. Tra il 1997/’98 conduce la trasmissione Kaos su alcune reti locali e sulla syndication di odeon tv la trasmissione Tv musicale FM tv solo musica italiana. Inoltre di questo periodo è l’incisione con lo pseudonimo di Cat Francy di un proprio singolo dance “Only Imagination”che viene incluso nella compilation canadese di musica dance “United dance of Jumpland”. In seguito la Gollini diventa Cover Girl della rivista Boss Magazine , posa per un calendario nel 2001, realizza due video “Vacanze da spiare 1-2” con le ex colleghe Ilaria Galassi e Marzia di Maio, viene poi intervistata per il decennale dall’inizio di “Non è la Rai” (che il 9 settembre di quest’anno ha festeggiato 25 candeline nda). La sua ultima apparizione video risale nel 2009 nel videoclip del brano di “I lost you” di Alberto Bastianelli in cui la Gollini esprime un'intensa ed espressiva recitazione, ma ai più rimane nel cuore per il suo viso acqua e sapone da adolescente e per la sua meravigliosa voce.