stefano bettarini è stato, senza ombra di dubbio, uno dei grandi protagonisti del Grande Fratello Vip. L'ex calciatore ha fatto parlare molto di sé, dapprima per una spiacevole situazione, generata da alcune confessioni fatte, all'interno della casa, a Clemente Russo, circa presunti tradimenti e una lista di donne (anche famose) con le quali avrebbe avuto delle fugaci relazioni. Nelle settimane successive, dopo aver deciso di non abbandonare il reality show, Bettarini è riuscito in qualche modo a riguadagnare il consenso del pubblico, giungendo anche in finale (a spese di Andrea Damante) e ottenendo un ottimo quarto posto. Tuttavia, una volta terminata l'esperienza televisiva, l'ex difensore della Fiorentina potrebbe andare incontro a qualche grosso grattacapo giudiziario.

Stefano Bettarini denunciato, dovrà rispondere ai magistrati

Le esternazioni di cui si è reso protagonista al Grande Fratello Vip, potrebbero avere spiacevoli conseguenze per Stefano Bettarini. Le sue "confessioni private" a Clemente Russo, ascoltate dai telespettatori e di cui si è parlato tanto anche nel corso della trasmissione, hanno spinto l'ex moglie Simona Ventura a denunciarlo, ma anche Sara Varone (chiamata in causa dall'ex calciatore) ha sporto querela per diffamazione. Inoltre sembra che anche Pamela Prati abbia deciso di adire le vie legali nei confronti di Bettarini. Questi dovrà rispondere, dinanzi alla magistratura, di lesione della privacy e di eventuali danni all'immagine delle tre donne.

Indagata anche produzione del GF Vip

Questa vicenda si sta delineando molto più ampia e grave del previsto.

I migliori video del giorno

Infatti, oltre a Stefano Bettarini, anche cinque persone della produzione del Grande Fratello Vip sarebbero finite nel mirino degli inquirenti. Si tratta di coloro che erano deputati al monitoraggio delle vicende che accadevano all'interno della casa, che avrebbero dovuto provvedere ad oscurare le "delicate dichiarazioni" del concorrente toscano a Clemente Russo, evitando che queste potessero essere ascoltate dai telespettatori e contribuendo, di fatto, a garantire la privacy delle persone chiamate in causa.

Secondo alcune indiscrezioni, la produzione del GF Vip avrebbe puntato proprio sulle rivelazioni di Bettarini per suscitare interesse nei telespettatori, visto che fino a quel momento gli ascolti erano risultati piuttosto deludenti. In effetti, da quel momento, i dati auditel del reality show di Canale 5 sono nettamente migliorati, e per il 2017 già si parla di una seconda edizione del Grande Fratello Vip, sempre affidata alla conduzione di Ilary Blasi. A questo punto, però, c'è da vedere se e quali conseguenze potrà avere questa vicenda giudiziaria nei confronti di Stefano Bettarini e della produzione del programma.