Domenica 20 novembre 2016 tornerà alle ore 13 su Rai 3 il programma televisivo Il posto giusto, realizzato in collaborazione con il Ministero del Lavoro: quest'anno a condurre questa nuova edizione ci sarà Federico Ruffo. Con un gruppo di film maker, il giornalista-conduttore si occuperà delle eccellenze dell'Italia nei suoi vari settori produttivi ma anche di coloro che sono alla ricerca di un'occupazione. Si parlerà anche di formazione.

Il lavoro e gli incentivi

Il posto giusto racconterà così il mondo dell'artigianato e dell'industria e con le storie di start-up che, sostenute da finanziamenti pubblici, consentono di sviluppare la creatività e l'innovazione.

Spazio anche alle agenzie di formazione per mezzo delle quali i giovani possono imparare una professione. La trasmissione di Rai 3 ogni settimana visiterà un distretto produttivo per esaminare quella specifica realtà lavorativa e geografica: un modo per capire anche quali sono i lavori o le competenze più richieste. Si parlerà delle agevolazioni e degli incentivi che attualmente sono utilizzabili sia per coloro che cercano occupazione o anche per le aziende che la offrono.

Spazio anche alle tematiche di coloro che vogliono avviare un'attività. Il posto giusto, che va in onda dal centro di produzione Rai di Torino, ospiterà in studio gli esperti del mondo del lavoro, come gli imprenditori o artigiani e non mancheranno alcuni degli stessi soggetti che il lavoro lo cercano. Alcuni di gruppi di soggetti che vogliono trovare un lavoro saranno inoltre seguiti da un coach che darà loro informazioni utili anche per saper scrivere un curriculum, oppure come proporsi per un colloquio o relazionarsi col superiore.

I migliori video del giorno

Anticipazioni della prima puntata

Nella prima puntata de Il posto giusto in onda domenica 20 novembre tra le altre cose si parlerà del marmo di Carrara e si racconterà la storia di Giulia, una giovane che ha sempre sognato di fare la cavatrice. Col designer Raffaele Gagliotto si parlerà di marmo 2.0, legato alla robotica. Altro argomento saranno anche le case del futuro, fatte di legno e paglia e senza costi di trasporto dei materiali impiegati. Appuntamento allora ogni domenica su Rai 3 per uno spazio di circa cinquanta minuti e con inizio alle ore 13.