Alla soglia dei 40 anni, Luca Argentero ha un desiderio: diventare papà.

Ma come ha spiegato in una recente intervista, al momento non ha nessuna fretta. Dopo la fine del matrimonio con Myriam Catania (durato 12 anni), Argentero è legato sentimentalmente a Cristina Marino (24 anni), ma ancora non ci è dato sapere se potrebbe essere proprio lei la donna con cui l’attore torinese potrà incoronare questo sogno.

Tanti hanno accusato la giovanne fiamma di Argentero per la fine del rapporto con Myriam Catania, ma sia quest'ultima che Cristina hanno smentito la notizia: ormai da un po' di tempo il matrimonio non funzionava e Cristina ha iniziato a frequentare Luca dopo la fine del loro matrimonio, anche se ancora non c'era l'ufficialità del divorzio da parte dei due attori.

Myriam Catania è incinta

La sorte vuole che, invece, l’ex moglie, legata da qualche mese al regista Quentin Kammermann, sia incinta (anzi, manca poco al parto) e, a quanto sostenuto da Myriam in un'intervista, Luca è stato il primo a saperlo, visti gli ottimi rapporti tra i due. L'attrice romana è rimasta colpita dalla reazione dell’ex compagno, sostenendo che Luca sia una persona stupenda, comprensibile e premurosa nonostante il loro allontanamento sentimentale.

Come si sente Luca Argentero

A 39 anni Luca Argentero è sereno, si sente ormai un uomo maturo non solo nella vita privata ma anche come professionista, e non se ne fa un problema dell’avanzare degli anni.

Nel suo futuro Luca ha ancora intenzione di proseguire con la strada del cinema, percorso che in questi anni gli ha dato moltissime soddisfazioni, facendogli conquistare i consensi di pubblico e critica.

Come l'ultimo film "Il Permesso-48 ore fuori", uscito a Marzo, che vede Luca protagonista al fianco di Claudio Amendola.

Tuttavia, stando alle ultime dichiarazioni, tra Cristina e Luca l'amore è alle stelle. Come ha detto lei a una prima intervista a Vanity Fair, si compensano: la giovane età di lei e tutto ciò che ne viene aiutano Luca a vivere la vita più spensierato e la maturità di lui fa crescere lei.

"Luca è un trentottenne fichissimo. Non intendo solo fisicamente, anche se è uno sportivo come me, e questo è fondamentale. È uno che non patisce la mia personalità “iperattiva”, anzi ha capito come gestirla" tanto che subito dopo il loro primo incontro c'è stata la voglia di approfondire questa conoscenza fino alla recentissima convivenza."

Chissà se presto arriverà un'altra cicogna?

Segui la nostra pagina Facebook!