L'Associazione Nazionale Volontari 'Telefono Rosa' è insorta contro il talent-show di Canale 5, 'Amici di Maria De Filippi', a seguito della messa in onda dello scherzo fatto ad Emma Marrone, le cui immagini sono state mostrate al pubblico televisivo nel corso della puntata trasmessa lo scorso 22 aprile 2017; la stampa estera si è scagliata ai danni del celebre programma condotto da Maria De Filippi.

Emma finisce nella bufera mediatica

La cantante di 'Amami', Emma Marrone, è stata ufficialmente ingaggiata nel cast di 'Amici Di Maria De Filippi', in sostituzione di Morgan, per svolgere il ruolo di coach nonché direttore artistico della squadra bianca.

Pubblicità

Recentemente, è apparso on-line un comunicato-stampa pubblicato da 'Mediaset', attraverso cui la società ha espresso la sua volontà di adire le vie legali e di querelare Morgan, per quanto dichiarato da quest'ultimo ai media sul conto del noto talent-show di Canale 5, giunto alla sua sedicesima edizione. Ai microfoni di Striscia La Notizia, nel corso di un'intervista rilasciata a Valerio Staffelli, Morgan si è scagliato contro 'Amici 16'. Precedentemente aveva dichiarato che considerava il talent-show un lager, dove non è concessa la libertà di fare pura arte né la libertà di parola. Archiviato l'affaire Morgan, la bufera mediatica per 'Amici Di Maria De Filippi' sembra non essere finita.

Telefono Rosa vs. Amici

Nel corso delle ultime settimane, la stampa (estera e nostrana) ha criticato il talent-show più seguito dagli italiani, 'Amici', a seguito della messa in onda delle immagini dello scherzo hot fatto ad Emma Marrone: nello specifico, nella puntata della fase-serale di 'Amici Di Maria De Filippi' (trasmessa sabato 22 aprile), durante una performance-live Emma Marrone è stata osservata in modo ammiccante e insistente e palpeggiata più volte e in più parti del corpo da un ballerino del corpo di ballo del noto talent-show di Canale 5, il quale si è rivelato complice della produzione di 'Amici' e del coreografo Giuliano Peparini.

Pubblicità

L'Associazione Nazionale Volontari 'Telefono Rosa', sulla sua pagina ufficiale Facebook, ha pubblicato un post (firmato da Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, 'Presidente del Telefono Rosa Nazionale') attraverso cui ha espresso tutto il suo disappunto, in difesa delle donne, circa lo scherzo fatto da 'Amici 16' ai danni di Emma Marrone: ''Uno scherzo del genere non fa ridere. Ci auguriamo che vengano fatte delle scuse a chi ogni giorno combatte contro la violenza, e a tutte le donne e agli uomini che si sono indignati.''

La De Filippi risponde

In una nuova intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano, Maria De Filippi ha dichiarato che non ritiene giuste le accuse ricevute dai media circa lo scherzo organizzato per Emma e trova improprio e non pensante che la gente ritenga che lo scherzo in questione appoggi i 'molestatori'.

Diverse testate giornalistiche estere (tra cui l'Independent) si sono scagliate in massa contro 'Amici Di Maria De Filippi', a seguito della messa in onda dello scherzo fatto alla cantante salentina, Emma Marrone, definendo lo scherzo in questione ''un maledetto scherzo sessuale'': ''sick sexual assault prank''.