Ieri sera è andata in onda su Rai 1 la prima puntata della fiction 'Maltese, il romanzo del commissario'. Abbiamo visto il protagonista (interpretato da Kim Rossi Stuart) tornare a Trapani dopo molti anni, per il matrimonio del suo migliore amico. Gianni, purtroppo, rimane vittima di un agguato, assieme alla sua compagna. Dario non può fare altro che rimanere in Sicilia, per far luce sull'omicidio dell'amico.

Maltese sostituisce Gianni al commissariato e comincia ad indagare sulla sua morte. I suoi colleghi, i giornalisti e il procuratore capo sono convinti (o forse vogliono convincersi) che si tratti di un delitto passionale.

Il protagonista non può credere che l'amico abbia tradito la compagna incinta. Tra l'altro scopre che diverse persone erano state coinvolte nell'omicidio del poliziotto. I responsabili non possono che essere dei mafiosi. Dario, nella prossima puntata, proseguirà le indagini nonostante un uomo si sia dichiarato colpevole del delitto.

Il personaggio interpretato da Kim Rossi Stuart, infatti, nella puntata in onda ieri sera ha capito che il presunto assassino non conosceva la presunta amante di Gianni, a causa della quale avrebbe ucciso il poliziotto. E' la conferma che la gelosia non c'entra niente. Dario deve fare i conti con la Sicilia del 1976, dove in molti hanno paura di attribuire i delitti alla mafia.

Il successo della serie

'Maltese- Il romanzo del commissario' ha decisamente conquistato il pubblico del piccolo schermo, raggiungendo uno share del 30% (quasi 7 milioni e mezzo di telespettatori) superando ampiamente la concorrenza di Mediaset. Selfie, il programma condotto da Simona Ventura, è stato visto da quasi 3 milioni di persone.

Sembra che, in questa stagione televisiva, Mediaset non riesca proprio a raggiungere i livelli della tv di Stato (quanto meno in termini di ascolti). Ora andiamo a vedere le anticipazioni della seconda puntata.

Trama seconda puntata

Dario continua ad indagare sull'assassinio del suo migliore amico. Verrà a sapere che Gianni stava indagando su alcuni delitti, apparentemente non collegati tra loro.

Si scoprirà che le indagini del poliziotto stavano volgendo verso una famiglia mafiosa che stava emergendo nell'ultimo periodo. Riuscirà il commissario ad avere l'appoggio dei suoi uomini e soprattutto del procuratore? Sembra infatti che nessuno voglia sentire la parola 'mafia'. Maltese, inoltre, dovrà fare i conti con il proprio passato. La morte di suo padre continua ad essere per lui, a distanza di molti anni, fonte di grande tormento. Nel secondo episodio di questa fiction, il dramma personale dell'uomo avrà grande rilevanza e potrebbe avere delle conseguenze anche sul suo presente.

Segui la nostra pagina Facebook!