Tom Hardy, visto in ''Mad Max: Fury Road'' ed in ''Revenant'' al fianco di Leonardo DiCaprio, interpreterà il terribile ''Venom'', uno dei più acerrimi nemici di Spider-Man, personaggio nato dalla fusione di un simbionte alieno ed Eddie Brock, un comune giornalista. La notizia è stata diffusa dalla Sony Pictures e i fan dei film targati Marvel sono già in fibrillazione.

La Sony ha rivelato inoltre che al 99 % il regista sarà Ruben Fleischer (citiamo alcuni suoi film come ''Gangster Squad'', ''Benvenuti a Zombieland'' e ''30 Minute or Less''), mentre la scenografia sarà curata da Jeff Pinkner e Scott Rosenberg.

Non sono stati rivelati dettagli sulla trama

Non sono stati rivelati dettagli sulla trama, ma si conosce già la data di uscita del film: 5 ottobre 2018. La scelta di Tom Hardy è stata azzeccatissima, l'attore infatti è molto apprezzato dal pubblico e non è certo la prima volta che lo vediamo nei panni di un ''supervillain'': nel 2012 fu scelto dal regista Cristopher Nolan per interpretare il ruolo di Bane, personaggio della DC Comics e nemico di Batman, nel film ''Il cavaliere oscuro-Il ritorno'', che incassò più di un miliardo di dollari in tutto il mondo. Hardy ha recitato anche in un altro film di Nolan, ''Inception'', nel 2010, anche stavolta al fianco di DiCaprio.

Chi è Venom?

Venom è uno dei personaggi dei fumetti della marvel Comics che apparve per la prima volta nel numero 299 della serie ''The Amazing Spider-Man''.

Il personaggio nasce dalla fusione di un simbionte alieno ed Eddie Brock, un giovane con un infanzia difficile alle spalle e appassionato di giornalismo; riuscì a guadagnarsi la fiducia di un giornale, ''The Daily Globe'', scrivendo storie di un serial killer chiamato ''Mangiapeccati''. Brock fu successivamente cacciato dal giornale per aver accusato un innocente di essere il killer, dato che l'Uomo Ragno aveva già consegnato alla giustizia il vero criminale.

Brock, caduto in disgrazia, iniziò a covare vendetta nei confronti di Spider-Man, così si fuse con il simbionte alieno (buono in origine) dando vita al mostruoso Venom. Tuttavia Brock aveva anche intenzione di porsi come protettore delle vittime della società come lui, uccidendo senza pietà (ecco perché la Marvel lo ritiene un ''antieroe'', cioè non completamente malvagio, più che un supercriminale).

I poteri di Venom sono sovrumani: immune da qualsiasi sostanza nociva, è dotato di forza e agilità fuori dal comune; ha inoltre la capacità di espandersi, assumendo qualsiasi forma e colore, ma anche lui ha un punto debole: è vulnerabile al calore e alle vibrazioni sonore più potenti, che portano il simbionte alieno ad uscire dal corpo che lo ospita.

Insomma, non ci resta che aspettare e vedere il grande Tom Hardy all'opera.

Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!