Fabio Rovazzi e Gianni Morandi hanno cantato il loro ultimo tormentone, 'Volare', sul palco dei Wind Music Awards ma la loro performance non è stata apprezzata da molti internauti. Il motivo? Il giovane youtuber e uno dei 'pilastri' della musica italiana avrebbero cantato in playback. Effettivamente, osservando il video della prestazione di Rovazzi e Morandi, si nota subito che l'esecuzione è in playback. Tegola, dunque, per due degli artisti più amati in Italia, che tra l'altro stanno riscuotendo molto successo, ultimamente. La gaffe ai Wind Music Awards risale allo scorso 5 giugno 2017.

Pubblicità

Tanti artisti sul palco dei Wind Music Awards

Ai Wind Music Awards hanno partecipato molti cantanti famosi, italiani e internazionali. Tra i più attesi c'erano Fabio Rovazzi e Gianni Morandi, che col brano 'Volare' stanno incassando molti consensi e soldi. Peccato per la gaffe del playback, però. I fan di Fabio e Gianni non se l'aspettavano proprio. Ad essere criticato maggiormente dal popolo del web è stato Gianni Morandi perché era totalmente fuori sincronia con il playback e spesso restava in silenzio, evidentemente perché non ricordava le parole della canzone.

Nonostante lo scivolone ai Wind Music Awards, programma condotto da Vanessa Incontrada e Carlo Conti, il brano 'Volare' continua a svettare nelle classifiche italiane. Il video, inoltre, è diventato virale. Forse Rovazzi è abituato alle censure della Rete, visto che lui, in un certo senso, è un prodotto della Rete, ma Morandi ci si deve abituare: quando era giovane come Rovazzi, le critiche provenivano solo dai giornali, dalla radio e dalla tv.

Commenti sardonici su Twitter

Il playback è usato da molti artisti in eventi come il Wind Music Awards ma, a quanto pare, certi cantanti non dovrebbero sfruttarlo perché il risultato rischia di essere molto deludente. Gianni Morandi, lunedì scorso, è uscito più volte fuori dal playback, mostrando altresì di non ricordare la canzone.

Pubblicità

Una performance live da dimenticare, insomma, per 'l'eterno ragazzo' di Monghidoro. Su Twitter sono stati pubblicati commenti sardonici del tipo 'Ma a Gianni Morandi che non sa il testo glielo diamo un premio? #wma17 #morandi'. Critiche e playback a parte, è indiscutibile il successo che sta riscuotendo 'Volare', prodotto della collaborazione tra due artisti appartenenti a generazioni diverse e che fanno musica diversa. Il testo non è certamente ambizioso ma è diventato già un tormentone per la fama degli artisti che lo intonano.