L'evento musicale Wind Music Awards arrivato alla serata finale [VIDEO], ha premiato i grandi della musica italiana. Molte sono state le novità del programma condotto da Carlo Conti e vanessa incontrada, fra cui il Premio Live SIAE. Numerosi sono stati gli ospiti e non sono mancate interessanti interviste agli artisti, che si sono raccontati, ricordando la loro storia artistica e i progetti per il futuro.

Le novità del Wind Music Awards 2017

Novità assoluta di quest'anno il Premio Live, un importante riconoscimento SIAE, consegnato agli artisti che hanno avuto più spettatori ai loro concerti. Vi sono diverse categorie:

  • Oro, per chi ha avuto oltre 40.000 spettatori;
  • Platino, per chi ha raggiunto oltre 100.000 spettatori;
  • Doppio platino, oltre 200.000;
  • Triplo platino, oltre 300.000 e diamante, oltre 400.000.

Gli artisti che hanno ritirato i premi

I premiati fra i tanti sono stati Mario Biondi, Boomdabash, Briga, Elodie, Francesco De Gregori, Il Volo, J-Ax & Fedez, Ligabue, Litfiba, Fiorella Mannoia, Marracash E Gué Pequeno, Ermal Meta, Nek, Gabry Ponte, Eros Ramazzotti, Riki, Fabio Rovazzi, Sergio Sylvestre e Renato Zero.

Biagio Antonacci ha ricevuto il premio WMA per il live, Elisa il premio WMA per il live, Emma il premio WMA per il live, Il Volo il premio WMA per il live. Modà il premio WMA per il tour, Gianna Nannini il premio WMA per il live, Nek il premio Ear One per l'artista più suonato dalle radio italiane. Francesco Renga ha ricevuto il premio WMA per il live, Thomas, il premio WMA per il disco "Oggi più che mai".

Fiorella Mannoia insieme con Alessandra Amoroso, Emma ed Elisa [VIDEO]ha ritirato il premio Assomusica per "Amiche in Arena", concerto tenutosi il 19 settembre scorso contro il femminicidio. La cantante ha detto che i 150 mila euro raccolti durante l'evento sono stati devoluti a diversi centri anti violenza.

Molto gradita è stata la presenza dei mitici Pooh. Ogni membro della band, compreso Riccardo Fogli, ha raccontato un aneddoto relativo ad una canzone e progetti futuri.

Rappresentazioni teatrali, concerti e dischi nel futuro di questo grande gruppo che ha scritto la storia della musica italiana.

Un'altra presenza da sottolineare è stata quella di Umberto Tozzi e la sua "Ti amo", che ha compiuto 40 anni. Il 18 settembre il cantante sarà in concerto proprio all'Arena di Verona per festeggiare il mitico pezzo. Il suo album si chiama “Quarant’anni che ti amo”, e canta il singolo con Anastacia. Umberto Tozzi ha dedicato il premio speciale FIMI, che gli è stato assegnato a sua moglie e ai figli.