Tra i personaggi che più si sono evoluti nella serie televisiva di "Game of Thrones" c'è Arya Stark, che dopo un lungo girovagare tra Westeros ed Essos è tornata a Grande Inverno con una grande sete di vendetta. Tante le perdite subite dalla giovane metalupa, su tutte quella del padre Eddard decapitato al termine della prima stagione. Ed è da lì a poco che in Arya scatta quella scintilla che, col tempo, la porta a ripetere prima di addormentarsi quella lunga lista di nomi che deve far fuori: inizialmente sembra quasi impossibile che una ragazza piccola ed indifesa, seppur con un carattere esuberante, possa compiere questa impresa.

Ma l'evoluzione di Arya Stark è impressionante: diventata un'assassina degli Uomini senza Volto, ora Arya è probabilmente una delle più temibili killer che si possano incontrare in tutto il continente occidentale. E diversi di quei nomi sono già stati depennati. Eppure la vendetta di aria non si è ancora conclusa. C'è ancora qualche nominativo che deve essere ancora tagliato.

La lista di Arya: chi è morto e chi è ancora in vita

Partiamo proprio da chi ha già detto addio o per mano della giovane Stark o per mano di altri: sono tre le vittime che la stessa Arya ha fatto fuori a sangue freddo.

La prima di tutte è Polliver, che aveva catturato la stessa Arya, ucciso Lommy e rubato Ago portandola ad Harrenhal. Arya incontrerà successivamente Polliver in una locanda, durante il suo pellegrinaggio in compagnia del Mastino. Sarà proprio lei ad infilzarlo in gola, con la stessa Ago che lui le aveva rubato. La seconda vittima in ordine cronologico è Sir Meryn Trant, reo di aver ucciso il maestro spadaccino di Arya, Syrio Forel.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Il Trono Di Spade

Arya lo ucciderà in un bordello, sfruttando l'arte di cambiare volto appresa dagli Uomini senza Volto. Ultima vittima finora è invece Walder Frey, che ha su di sé la colpa di aver organizzato assieme ai Lannister le famose "Nozze Rosse", dove persero la vita tra gli altri la madre di Arya, Catelyn, il fratello Robb, sua moglie e il figlio in grembo. Arya taglierà la gola di Walder Frey, esattamente come uno dei suoi aveva ucciso la madre.

Altri tre nomi in realtà sono già stati tagliati, ma non per mano della piccola Stark: si tratta di Joffrey Baratheon, che aveva ordinato di tagliare la testa a Ned Stark, di Tywin Lannister, anch'egli implicato come Walder Frey nelle Nozze Rosse, e di Thoros di Myr, colpevole di aver venduto Gendry a Melisandre. Il primo è morto avvelenato per mano di Ditocorto e Olenna Tyrell, il secondo è stato assassinato da suo figlio Tyrion con un paio di dardi nel ventre.

Thoros di Myr è l'ultima recentissima vittima, morto assiderato durante la caccia al non-morto organizzata da Jon Snow durante l'ultima stagione. Ricordiamo inoltre che Arya ha fatto fuori Lord Petyr Baelish, alias Ditocorto, che però non faceva parte della lista nonostante tutto il male arrecato alla sua famiglia. Ma chi manca ancora all'appello?

Cersei Lannister: In cima alla lista c'è lei, l'attuale regina dei Sette Regni rea di aver dato il via a tutti i contrasti tra la famiglia Stark e quella Lannister, avendo arrestato Eddard Stark per tradimento.

Riuscirà Arya ad arrivare ad uno dei personaggi più inarrivabili di Westeros?

Sir Ilyn Payne: E' il boia che ha tagliato la testa a Ned Stark, come non può non desiderarne la morte? Arya è ancora sulle sue tracce, l'impressione è che lui abbia ormai i giorni contati.

Gregor Clegane (La Montagna): Arya ce l'ha con lui per le torture inflitte ai prigionieri di Harrenhal. A prima vista, sembra una partita persa in partenza, soprattutto ora che La Montagna è stato riportata in vita da Qyborn. Ma Arya ha già stupito più di una volta tutti quanti...

Melisandre: Ha la colpa di aver portato via dalla Fratellanza il giovane Gendry con l'unico intento di sacrificarlo al Signore della Luce. Già Jon Snow l'ha cacciata via per i suoi crimini, ma è ancora in vita. Lei sa che morirà a Westeros, magari per mano proprio di Arya Stark?

Beric Dondarrion: Anche lui, come Thoros di Myr, ha venduto a Melisandre Gendry per "finanziare" la guerra. Con la morte del suo sacerdote rosso, le chance di ritornare in vita per l'ennesima volta si sono esaurite. Che sia proprio Arya colei che lo ucciderà per l'ultima definitiva volta?

Sandor Clegane (Il Mastino): Lo mettiamo per ultimo non a caso. Inserito nella lista per aver ucciso Mycah, il garzone del macellaio, Arya gli ha già risparmiato la vita una volta lasciandolo morente al termine dello scontro con Brienne. Tra i due, nonostante tutto, si è instaurato un legame. Che abbia deciso di "graziarlo"?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto