La penultima puntata di dolunay, che è stata trasmessa su Star TV domenica 24 dicembre 2017, ha regalato tante emozioni ai suoi telespettatori. Ormai siamo giunti alla resa dei conti. I segreti, quelli più terribili, sono stati svelati. Le conseguenze si preannunciano catastrofiche. Al centro delle problematiche c'è sempre Ferit ma pure tutti quelli che gli sono stati vicino fino a questo momento.

L'uomo vedrà confermare i suoi sospetti ma nello stesso riceverà un altro duro colpo che potrebbe compromettere per sempre il suo rapporto con la madre Lenam. Vediamo insieme cosa è accaduto nella venticinquesima puntata.

Hakan di nuovo in azione

Nell'episodio precedente di DolunayFerit e Nazli hanno chiesto il divorzio ma quando si presentano davanti al giudice non riescono a convincerlo con le loro futili motivazioni.

Così l'uomo di legge stabilisce che entrambi debbano sottoporsi ad una terapia di coppia per cercare di scoprire cosa li abbia spinti a volersi separare.

L'indomani Hakan contatta Nazli per sapere se fosse riuscita a divorziare dal marito ma quando gli comunica il responso del giudice l'uomo non si perde d'animo perché, facendo leva sulla volontà di separarsi della coppia Aslan, può sempre richiedere la custodia di Bulut.

La notizia della richiesta di affidamento da parte degli Onder getta nello sconforto Ferit che questa volta si dimostra meno permissivo nei confronti della moglie.

In particolare Aslan crede che Nazli gli abbia chiesto il divorzio per via del debito che ha contratto a sua insaputa con gli usurai però se anche questa volta dovesse perdere l'affidamento del nipote per colpa sua non potrebbe più perdonarla.

Lenam ricattata da Hakan

Nazli è fermamente convinta che se il marito dovesse perdere l'affidamento del nipote potrebbe subentrare sua madre ma quest'ultima non è del suo stesso parere.

Vittima anche lei dei ricatti di Hakan, Lenam ha lasciato intendere che non potrebbe richiedere la custodia di Bulut perché i coniugi Onder potrebbero far emergere i problemi di salute mentale che la donna ha manifestato dopo la morte della figlia e del genero facendola apparire come una persona poco affidabile.

Le parole di Lenam sono dettate dalla paura che Hakan possa rivelare a Ferit una terribile verità.

Nel corso della puntata precedente è emerso che la donna abbia avuto una relazione extraconiugale con il padre di Hakan e che poi suo marito abbia ucciso il suo amante per vendicare il tradimento subito. Questa sconvolgente verità potrebbe compromettere per sempre i rapporti col figlio. Per questo Lenam ha cercato di parlare male di Nazli senza riuscirci perché Ferit è stato sempre pronto a difendere sua moglie.

Ferit scopre il segreto di Nazli

Intanto Bulut si è reso conto che tra Ferit e Nazli c'è qualcosa che non va ed attribuisce le colpe a suo zio perché in una delle discussioni con la moglie le avrebbe urlato di non poterla più perdonare. Così il bambino, approfittando di una lite tra Ferit e Lenam, fugge di casa per andare da Nazli. Poco dopo sopraggiunge anche Ferit per riportarlo a casa ma Bulut vuole passare la notte a casa di Nazli e niente riesce a smuoverlo da questa sua decisione.

Nel frattempo Deniz, preoccupato per il nipofe, si precipita anche lui a casa di Nazli dove ha l'ennesimo scontro con Ferit che, preso dalla gelosia, crede che il giovane sia venuto per vedere sua moglie e non il nipote. A questo punto Deniz va via seguito da Nazli con la quale ha una breve discussione al termine della quale le restituisce il bracciale che fino a quel momento aveva tenuto al polso.

Mentre Nazli è con Deniz Asuman si fa coraggio e racconta a Ferit quello che è accaduto a casa di Muzzafet e del vile ricatto di Hakan ai danni suoi e di sua sorella che per l'ennesima volta si è vista costretta a rinunciare alla sua felicità per proteggerla.

Poco dopo Nazli rientra in casa con l'intenzione di confessare tutto al marito ma lui sa già tutto. Così marito e moglie si lasciano andare ad un profondo abbraccio che in un attimo cancella i giorni in cui si sono visti l'uno contro l'altra. Quella sera lui, lei e il piccolo Bulut dormono insieme nello stesso letto. La famiglia Aslan si è così riunificata ma i problemi da risolvere non sono ancora finiti.

Verità svelate

L'indomani Asuman si reca a casa da Deniz e gli racconta quello che è accaduto a casa di Muzzafet e delle minacce di Hakan. La confessione della ragazza lo fa arrabbiare molto. Per farlo calmare la ragazza gli propone di ascoltare il contenuto del registratore rinvenuto casualmente in casa ma questo contribuirà a farlo infuriare ancora di più perché il piccolo apparecchio contiene la confessione di Hakan, l'assassino di Demir e Zeynep.

Le parole dell' Onder impresse nel registratore hanno il potere di tramutargli il volto. In preda ad una furia incontrollabile Deniz si reca in ufficio da Demet per urlarle in faccia la sconvolgente verità. La donna cerca di spiegargli che anche lei è una vittima di Hakan e che non c'entra nulla con l'omicidio di Demir e di Zeynep. Inoltre gli parla dell'assassinio di Tair che involontariamente ha commesso spinta dal marito ma le sue giustificazioni non sortiscono alcun effetto perché lei avrebbe dovuto parlarne con lui. Il suo silenzio l'ha resa complice di un assassino. Deniz si allontana dall'ufficio senza rendersi conto che Hakan era nei pareggi. Il perfido uomo ha assistito alla discussione ed ora è costretto a cambiare i suoi piani.

Lo scontro finale

Come abbiamo già detto, dopo aver scoperto che Hakan è il responsabile delle morti di Demir e Zeynep, Deniz si allontana furiosamente da casa. Preoccupata per quello che potrebbe accadere Asuman avvisa subito Nazli raccontandole quello che hanno scoperto. La donna cerca subito di mettersi in contatto con il marito senza però riuscirci perché in quell'attimo Ferit è intento a parlare prima con un investigatore che dovrà seguire Muzzafet e poi successivamente s'incontra con Deniz il quale gli fa ascoltare il contenuto del registratore. Quando finalmente riesce a contattare telefonicamente la moglie nota qualcosa di strano. In particolare Nazli gli dice che Bulut è intento a guardare un film sulle principesse che però al bambimo non sono mai piaciute. Effettivamente a casa sua sta succedendo qualcosa di tragico.

Dopo essere stato scoperto Hakan decide di fuggire con Demet ma prima l'uomo vuole avere l'ultimo scontro con Ferit. Quando arriva a casa Aslan trova Nazli. L'uomo riesce a tenerla sotto sequestro minacciandola con un'arma in attesa che arrivi il marito. Poco dopo arriva Ferit che resta pietrificato nel vedere Nazli tra le grinfie di Hakan. Subito dopo sopraggiunge anche Lenam avvisata in precedenza dalla Pinar. A questo punto Hakan svela il segreto della donna legato alla morte di suo padre. Per Ferit è un altro duro colpo che forse potrebbe distruggere per sempre i rapporti con la madre.

A un certo punto Hakan decide di rilasciare Nazli che subito si avvicina al marito ma l'incubo non finisce perché adesso sono tutti sottotiro. Per evitare l'irreparabile Ferit si scaglia contro l'uomo per cercare di disarmarlo. All'improvviso parte un colpo. Chi è rimasto ferito?. Per scoprirlo non ci resta che attendere l'ultima imperdibile puntata di Dolunay.

Se volete continuare a seguire le vicende di Nazli e Ferit potete cliccare sul nome dell'autrice dell'articolo per poi cliccare sul tasto Segui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto