La ventitreesima puntata di dolunay, che è stata trasmessa su Star TV domenica 10 dicembre 2017, è stata molto romantica ma anche ricca di colpi di scena che a tratti hanno sconvolto i telespettatori. Mentre Nazli e Ferit stanno cercando di recuperare il tempo perso Lenam, la madre di Aslan, si è insediata nella loro abitazione dettando legge. Come se non bastasse Hakan continua a tramare alle loro spalle. Anche questa volta Asuman è riuscita pur non volendo a fornirgli ciò che gli serve per raggiungere il suo obiettivo. Vediamo insieme cosa è successo nell'episodio n. 23.

Ferit contro sua madre

Nella puntata precedente di Dolunay Lenam, la madre di Ferit, comunica al figlio di voler restare a casa sua per un tempo imprecisato. Pur non condividendo il figlio l'accoglie facendo buon viso a cattivo gioco. Ben presto però i suoi timori diventano realtà.

Sin da subito la donna comincia a dettar legge. Per prima cosa cerca di stabilire delle regole nell'educazione del piccolo Bulut. Per questo licenzia la tata del nipote per poi assumere un'altra scelta da lei. Successivamente stabilisce che Bulut segua delle lezioni di piano e di basket contro la volontà dei genitori affidatari.

Come se non bastasse in più di un'occasione Lenam tratta male Nazli mostrando così avversità nei suoi confronti. Ferit, che ha notato il suo comportamento, l'ammonisce facendole capire che se continuerà ad avere questo atteggiamento con sua moglie la manderà via.

Intanto le cose tra Ferit e Nazli procedono per il verso giusto. I due sposi cercano di trascorrere molto tempo insieme. La passeggiata nel parco per poi sedersi su una panchina a condividere castagne e la visita al laboratorio dove si lavora l'argilla sono scene idilliache in cui i due si mostrano innamorati e molto in sintonia però questi bei momenti potrebbero diventare degli amari ricordi.

Deniz respinge Asuman

Nell'episodio precedente Asuman ha commesso un grave errore che, come abbiamo potuto già vedere, avrà delle conseguenze catastrofiche. Per difendersi da Muzzafer, l'uomo che aveva tentato di violentarla, la giovane gli spara. Soltanto dopo il suo estremo gesto si rende conto di essere stata ingannata perché non esistono foto compromettenti che la riguardano. Per la paura di quel che ha fatto la ragazza fugge via lasciando Muzzafer a terra ma ancora non sa di essere finita nella trappola di Hakan.

Tornata a casa Asuman si rinchiude in casa. Convinta di aver ucciso quell'uomo di tanto in tanto guarda i telegiornali alla ricerca di notizie relative a quanto accaduto. Soltanto Deniz riesce a farla uscire di casa senza però riuscire a confessargli quel che ha fatto. Per scoprire se Muzzafer fosse ancora vivo la ragazza chiede ad un giovane di chiamarlo con una banale scusa. Risentire quella voce la riporta in vita e così riesce finalmente a divertirsi nella sala giochi in cui si sono recati.

In serata i due giovani vanno a casa di Deniz per cenare insieme.

Per pura casualità Asuman trova il registratore che in precedenza Demet aveva nascosto in casa del fratello ma non riesce ad accenderlo perché Deniz la invita a sedersi per la cena. A questo punto la ragazza cerca di baciarlo ma lui la respinge dicendole che da parte sua c'è soltanto un sentimento di amicizia e nient'altro. Delusa per il suo comportamento Asuman va via lasciandolo solo.

Il ricatto di Hakan

Hakan è in fibrillazione. Il video di Asuman che spara a Muzzafer è il mezzo che gli consentirà di riprendersi Bulut e quindi di rientrare in azienda.

L'uomo ha intenzione di farlo vedere a Nazli per poi ricattarla. Dopo averne parlato con la moglie Demet si reca al ristorante della ragazza ma non trovandola decide di andare a casa Aslan dove però incontra Lenam. I due hanno un acceso diverbio durante il quale la donna gli chiede di stare lontano da Ferit ma l'uomo, per nulla intimorito dalle sue parole, le dice di essere a conoscenza di quello che suo marito ha fatto alla sua famiglia e che per questo medita vendetta. Inoltre aggiunge di sapere pure cosa lei abbia fatto prima di restare vedova.

Poi va via lasciandola molto preoccupata.

Hakan decide di ritornare al ristorante dove finalmente trova Nazli. Senza perdere tempo il perfido uomo le mostra il video incriminato. La ragazza cominìcia a star male. Gli chiede cosa voglia da lei e lui senza alcuno scrupolo le dice che se divorzierà da Ferit il video non verrà mostrato alle autorità competenti altrimenti sua sorella si ritroverà a dover scontare 15 anni di carcere per tentato omicidio. In tal modo Hakan distrugge la felicità di Nazli.

Asuman tenta il suicidio

Dopo aver saputo cosa abbia fatto la sorella Nazli ha un duro scontro con lei durante il quale tra le lacrime le dice di non essere più disposta a doversi sacrificare per lei anche perché non avrebbe il coraggio di lasciare Ferit proprio adesso che si sono dichiarati.

Per rabbia Nazli scaccia Asuman che disperata decide di togliersi la vita.

Intanto Nazli, sempre più delusa dalla sorella, cerca di trovare comunque un modo per aiutarla. Così insieme a Fatosh dapprima si recano da Mozzafer per ascoltare la sua versione che, per evidenti motivi, non collima con quella di Asuman e poi si consulta anche con un avvocato che onestamente le dice di poter soltanto cercare di ridurre la sua pena a 5 anni di reclusione.

Mentre Nazli continua ad imprecare contro la sorella, Asuman sale all'ultimo piano di un edificio in costruzione con l'evidente intenzione di farla finita.

Anche questa volta l'intervento di Deniz sarà propizio. Il ragazzo le telefona per sapere come si senta e così scopre quello che ha in mente. Riuscendo a farsi dire dove si trovi il ragazzo si precipita da lei e sotto gli occhi attoniti di Nazli e Fatosh, avvisate in un secondo momento, riesce a salvarle la vita. Questo gesto estremo porterà Nazli a prendere una dolorosa decisione.

Nazli lascia Ferit?

Mentre Nazli sta vivendo ore di angoscia e terrore Ferit è intento a prepararle una sorpresa. Quella sera stessa le farà la proposta di matrimonio così come avrebbe dovuta farla prima del loro matrimonio combinato e in tale occasione le donerà l'anello di suo nonna, un gioiello di famiglia di grande valore anche affettivo.

Con la complicità di Engin che è riuscito ad allontanare Lenam e Bulut, Ferit riesce ad avere la casa libera in modo da poter organizzare la sorpresa per sua moglie. Tutto è pronto per accoglierla ma ancora non sa che le sue intenzioni sono ben altre.

Appena arrivata a casa Nazli fa il giro della casa quasi come se volesse rivedere tutti gli ambienti per l'ultima volta e poi con le valige alla mano si reca giù dove degli bigliettini colorati la indirizzano in giardino. Qui trova Ferit con alcuni musicisti che appena la vedono apparire cominciano a suonare. L'uomo le rivela che ha organizzato questa sorpresa per farle una proposta di matrimonio degna di lei.

Dalla tasca della giacca prende la piccola scatolina contenente l'anello della nonna e glielo porge però gli occhi di Nazli non brillano più di gioia. Con la tristezza nel cuore gli dice che è tutto bellissimo ma che non può accettare.

Se volete continuare a seguire le vicende di Nazli e Ferit potete cliccare sul tasto Segui situato vicino al nome dell'autrice dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto