La puntata di 'Quarto Grado', intitolata Guerrieri, si è aperta con un omaggio alla conduttrice [VIDEO] de 'Le Iene'. Dopo il messaggio di forza che Nadia Toffa a 'Le Iene Show' ha lanciato al suo pubblico e a tutti coloro che combattono contro il cancro, la conduttrice di 'Quarto Grado' Sabrina Scampini ha svelato che, nell'ultimo anno, anche lei ha combattuto una dura battaglia contro un tumore. La giornalista ha rivelato ai telespettatori che ha terminato i cicli chemioterapici da due settimane, affermando di avere trovato la forza di parlare pubblicamente della sua malattia in seguito alle parole di Nadia Toffa , che l'hanno fatta sentire una guerriera.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Le Iene

La bella giornalista esordisce con queste parole riferendosi proprio alla conduttrice de 'Le Iene': "Mi ha colpita e avrei voluto abbracciarla, anche se non la conosco personalmente.

So cosa ha vissuto. E allora ne voglio parlare qui, perché siete la mia famiglia" La conduttrice ha raccontato di avere scoperto la malattia tramite un controllo di routine e ha voluto evidenziato l'importanza della prevenzione.

Sabrina Scampini invita tutte le donne a fare esami e controlli medici

Sabrina Scampini ha dichiarato in trasmissione che molti telespettatori negli ultimi mesi avevano posto domande sul suo stato di salute. Qualcuno sul web riferendosi ai suoi capelli corti le aveva scritto di cambiare parrucchiere o di ingrassare perché era troppo magra. La giornalista ha asserito [VIDEO] che poche persone conoscevano il suo reale stato di salute in quanto aveva deciso di tenere per sé la dura lotta che stava combattendo. La giornalista ha raccontato di avere perso gran parte dei capelli nonostante l'uso durante la chemioterapia di una sperimentale cuffia ipotermica, purt,oppo utilizzabile solo per la cura di un numero limitato di tumori.

L'appello della giornalista è stato chiaro e il pubblico è rimasto molto commosso dalle sue parole che sono state:"Fate gli esami e i controlli anche se nella vostra famiglia non ci sono casi di tumore. Ora che ho raggiunto il traguardo finendo le terapie grazie alle parole di Nadia Toffa mi sento meno sola." Chissà cosa avranno provato i naviganti che usano il web per offendere e criticare sentendo le parole della conduttrice. I messaggi di solidarietà, dopo la dichiarazione della bellissima giornalista, non si sono fatti attendere e i telespettatori si sono uniti a lei con parole di conforto e di affetto.