Nadia Toffa nella puntata de Le Iene dell'11 febbraio si è fatta coraggio e ha raccontato tutto il dolore dietro quel malore che l'aveva fatta balzare al centro della cronaca un paio di mesi fa. Un episodio che evidentemente era solo la punta dell'iceberg di una situazione ben più grave che la biondina in bianco e nero stava affrontando a testa alta, senza aver detto nulla a nessuno.

Le Iene con il ritorno di Nadia Toffa: 'Ho avuto il cancro'

Solo un paio di mesi fa tutta l'Italia e non solo fremeva e sperava che Nadia Toffa, data quasi per spacciata, tornasse a stare bene. La notizia del malore imprevisto e inspiegabile che l'aveva colpita in un hotel aveva lasciato senza parole tutti.

Il primo ritorno ufficiale della conduttrice in Tv è stato a Verissimo, anche se la biondina tutto pepe non aveva lasciato molto spazio ai dettagli in merito a quanto successo. Ciò che le premeva era ringraziare gli amici e i pubblico per l'affetto dimostratole [VIDEO]. La verità è arrivata nella puntata de Le Iene: 'Ho avuto un cancro, sono sincera e voglio parlarne apertamente'. Con queste parole Nadia ha rotto il muro del silenzio e si è confessata al pubblico che tanto la ama.

Due mesi di dolore, come sta ora Nadia?

Giorni difficili, preghiere, speranze e tanta paura. Un mix di pensieri e sentimenti che hanno accompagnato la Toffa in questo periodo. Il cancro che l'ha colpita ha richiesto un intervento chirurgico e la chemioterapia, con le conseguenze purtroppo note che comporta. E il malore in hotel? Forse era il minimo, uno svenimento che le ha permesso di correre in ospedale e fare chiarezza su quanto stava accadendo all'interno del suo corpo.

E' emozionata la Iena Nadia, parla con il groppo alla gola ma schietta come sempre. Il cancro, la bestia nera se ne è andata. Promette che si riprenderà, che si impegnerà a seguire le cure riabilitative e riprendere i chili persi. Non si vergogna la biondina di Italia 1, nemmeno nella parrucca: 'E perché dovrei? E' più bella dei miei capelli'. L'unica cosa che chiede è normalità, la non compassione, che spesso peggiora la situazione complicata di chi sta affrontando o chi sta tentando di dimenticare un male che richiede forza e coraggio. Ancora una volta, Nadia si è dimostrata una persona splendida [VIDEO], che è stata capace di non far trapelare nulla con il suo sorriso contagioso. Si torna alla normalità, si torna alla vita di sempre ma con più consapevolezza: questo il suo messaggio.