Vittorio Sgarbi ormai lo conosciamo, potrebbe essere definito un animo vivace per usare un eufemismo. La sua ultima lite con gli inviati della trasmissione Le Iene non fa quasi più scalpore, ormai è parte del repertorio. Questa volta però, rispetto ad altre mille urlate di Sgarbi, gli animi si sono accesi più del solito e la situazione ha rischiato di sfuggire di mano.

Il conto da pagare

Il famoso critico d'arte si trovava a Tempo di Libri per parlare della letteratura italiana, dalla seconda metà del '700 sino agli inizi del' 900.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Le Iene

Gli inviati Corti e Onnis (della trasmissione Le Iene) hanno deciso di far visita a Sgarbi presentandosi con una bacinella piena di stoviglie da lavare. Il motivo di tale presente? Una presunta cena non pagata dall'ex sindaco di Salemi.

Non solo si è passati agli insulti, ma si è scatenato un vero e proprio pandemonio con tanto di intervento degli addetti per separare le due parti.

Lo 'scontro'

Sgarbi, alla vista del 'regalo', ha pensato bene di dargli un calcio rovesciando in terra le stoviglie. Successivamente, è partito all'attacco dei due chiarendo la sua posizione: "Io non ho pagato perché il ristoratore non ha voluto. Ero a cena con Cristicchi ed ero suo ospite, al massimo avrebbe dovuto pagare lui e non io". Sgarbi ha poi proseguito: "Lui (il proprietario del ristorante) ha voluto fare selfie e video, non ci ha chiesto di pagare, questa cosa gli ha fatto pubblicità, non viene di certo a chiedere una foto a te che non sei un c... di nessuno, sei solo una testa di c...". Intanto, degli addetti alla sicurezza hanno cominciato a tenere la telecamera cercando di strapparla di mano all'operatore impedendo di proseguire le riprese.

I due inviati si sono lamentati del trattamento ricevuto e dell'impossibilità di continuare il loro servizio. Nonostante alcune difficoltà, la discussione è proseguita con Sgarbi che ha mostrato il proprio telefono con i messaggi rivolti al titolare del ristorante per chiedere l'Iban "Non ho ricevuto risposta come vedete". A questo punto l'attacco finale: "Hanno usato voi (Le Iene) per farsi pubblicità e basta, come avete visto nessuno ha voluto soldi da me e poi ero ospite di Cristicchi, chiedeteli a lui". A questo punto Corti e Onnis sono stati allontanati dalla sicurezza: momenti di tensione tra uno dei due e un ragazzo. Una vicenda che poco c'entra con Tempo di Libri e che è avvenuta sotto gli occhi esterrefatti del direttore del Salone Andrea Kerbaker.