Il prete più famoso d'Italia, "Don Matteo [VIDEO]", [VIDEO] è pronto a tornare sul piccolo schermo per la 12esima stagione. Insomma, la fortunata serie tv è destinata a continuare e avrà come location ancora l'umbria, Spoleto in primis, ma non è escluso che terence hill, Nino Frassica e tutti gli altri protagonisti del cast possano sbarcare anche in qualche altra città del cuore verde d'Italia, magari nelle zone colpite dai terremoti del 2016.

La conferma

Ad assicurare che "Don Matteo 12" si farà [VIDEO]sono i vertici della società di produzione Lux Vide, Matilde e Luca Bernabei, rispettivamente presidente e amministratore delegato che, all'agenzia Ansa, hanno dichiarato di voler realizzare una nuova edizione di Don Matteo ancora più bella e con dei temi ancora più forti.

L'ad ha aggiunto, sempre all'Ansa, che "Don Matteo" è una delle serie televisive più amate dagli italiani e che la 12esima stagione è loro intenzione realizzarla sia per i telespettatori che per i tanti fan, ma soprattutto per l'Umbria, una terra che ha tanto sofferto per via del terremoto.

Don Matteo anche per il sisma

Questa è un'altra chiave di lettura che viene fornita nel puntare alla produzione di una nuova stagione. Insomma, l'Umbria arriva da un paio di anni davvero complicati per via del terremoto che ha colpito pesantemente le zone della Valnerina e in particolare Norcia, Cascia e Preci, mettendo in ginocchio il settore turistico. "Don Matteo" è un ottimo veicolo promozionale per questa regione e proprio in virtù di questo Matilde Bernabei ha anticipato, ancora all'Ansa, che oltre a Spoleto, potrebbe essere presa in considerazione anche qualche altra zona per girare le riprese.

Al momento non ci sono né indicazioni ufficiali, né indiscrezioni in tal senso, da ricordare semplicemente che la sigla di apertura dell'11esima stagione, terminata lo scorso 19 aprile, era ambientata sulla piana di Castelluccio di Norcia, uno dei borghi dell'Appennino umbro-marchigiano più colpiti dal sisma.

Gran festa a Spoleto

Terence Hill e gran parte degli attori dell'ultima stagione, in occasione della puntata conclusiva, hanno voluto salutare il pubblico di Spoleto con una festa organizzata nei locali del Teatro Nuovo "Gian Carlo Menotti". Appuntamento che si è trasformato anche in un'occasione per tante ragazzine e ragazzini della città del Festival dei Due Mondi per incontrare i protagonisti più giovani, come Mariasole Pollia e Federico Russo.