"Giuseppe Conte è il nostro uomo designato a ricoprire il ruolo di presidente del Consiglio dei ministri". L'hanno ripetuto tutto il giorno i vari esponenti del M5S e della Lega, a cominciare da Luigi Di Maio e Matteo Salvini, come ha riferito dall'Ansa. Hanno deciso di fare scudo attorno al professore super titolato che, nell'arco di poche ore, è passato da premier in pectore a docente incalzato dai giornalisti di mezzo mondo per via del suo curriculum che sembra non trovare riscontro per quanto concerne l'esperienza americana presso la New York University.

Pubblicità
Pubblicità

In suo soccorso, oltre ai due partiti che lo hanno designato, è arrivata anche l'ex moglie che all'Ansa ha detto di essere convinta che sarà un buon premier e che la questione del percorso di studio è una stupidaggine, così come la vicenda che vede Conte legato alla vicenda Stamina, dato che nel suo ruolo di legale aveva assistito la famiglia di quella bambina che era stata al centro della discussione sulla controversa cura.

Pubblicità

Parla l'ex moglie di Giuseppe Conte

Intanto il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha preso tempo e se deciderà di conferire il mandato non lo farà prima di giovedì. Insomma, ha preferito prendersi altre 24 ore, magari per vedere anche che piega prende la bufera che è montata in queste ore. Inoltre sono da risolvere anche altre grane, questa volta in seno alla squadra dei ministri, come quella che è esplosa attorno al nome di Paolo Savona, il professore anti-euro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Ma il vero nodo da sciogliere è quello del presidente del Consiglio e se il nome del professore non dovesse convincere del tutto il Capo dello Stato è evidente che i tempi per la formazione del nuovo esecutivo potrebbero allungarsi e di parecchio.

Il nuovo incontro Di Maio - Salvini

Si sono rivisti per decidere una strategia comune, adottando la linea del contro tutti, difendendo fino allo stremo il lavoro fin qui fatto che ha portato sul tavolo di Mattarella il nome del docente universitario Giuseppe Conte.

L'alternativa a tutto questo la suggerisce lo stesso Salvini e lo fa con un video pubblicato con sulla propria pagina Facebook in cui dice: "Noi abbiamo fatto tutto il lavoro e gli sforzi possibili, siamo pronti. Non c’è tempo da perdere: o si cambia l’Italia, o si vota".

Le dichiarazioni social

Anche il leader pentastellato si affida a Facebook per ribadire la "bontà" del percorso fatto e per blindare Conte. Di Maio in questa occasione invita a leggere ilblogdellestelle.it.

Pubblicità

Crozza imita Antonio Conte: 'Io premier? Agghiacciante'

Maurizio Crozza a "Che fuori che tempo che fa" imita Conte, ma si tratta di Antonio, il tecnico del Chelsea. Il video sta impazzando sulla rete ed è esilarante, con il Conte allenatore che prima si dispera per l'incarico, ma poi quasi quasi ci prende gusto e si dice pronto a imbastire la trattativa economica con il presidente della Figc "Mattarello".

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto