Il Grande Fratello 15, presentato da Barbara D'Urso ed in onda come sempre su Canale5, ha preso il via il 17 di aprile, e già impazzano le prime polemiche. Tra i partecipanti, che dovrebbero essere volti sconosciuti, c'è la figlia di Bobby Solo, Veronica Satti, ben nota al pubblico del pomeriggio, che segue Barbarella ogni giorno, ed i suoi ospiti.

Veronica Satti insegue il padre da anni

Veronica infatti è stata spesso tra gli invitati nel salotto di Canale5, dove ha sempre, tra lacrime e tristi rievocazioni, implorato il padre, Bobby Solo [VIDEO], con il quale da 15 anni non ha più alcun contatto, di riammetterla al ruolo di figlia, e di volerle quel bene che in un rapporto sano tra genitore e figlia, dovrebbe sussistere.

La ragazza ha ribadito la sua sofferenza all'entrata del Grande Fratello, ed il suo desiderio di avere un chiarimento da Bobby Solo, che da quando lui e la madre, la corista Mimma Foti, si sono separati quando lei aveva solo 6 anni, si è dileguato e non ha più voluto saperne di lei.

Cristiano Malgioglio si è schierato dalla sua parte

Cristiano Malgioglio, presente [VIDEO] a questa edizione del Grande Fratello non più come partecipante, ma come opinionista, ha usato parole di rimprovero per il cantante, schierandosi apertamente dalla parte di questa ragazza, che non si rassegna a vivere anche senza di lui. Ma Bobby Solo non ci sta. Cosa lo abbia spinto a non farsi vivo con la figlia in tutti questi anni, e ad avere perlomeno un moto di tenerezza nei suoi riguardi, rimane un mistero, anche se la sua giustificazione si basa sul fatto di averla comunque mantenuta, senza che le mancasse nulla.

E si lamenta di essere stato cercato da lei soltanto tramite avvocati e carabinieri.

La triste storia di tanti figli di genitori separati

Quante storie di figli di genitori separati somigliano a questa? Un padre che all'età di 73 anni non cede all'evidenza di un sentimento naturale e si arrocca sul non voler gettare in piazza la propria vita, che vorrebbe gestirsi in privato, ed una figlia che reclama un genitore che non l'è mai stato, costituisce in questo caso la realtà per Veronica Satti, e la è, simile o meno, per tante ragazze e ragazzi come lei, che sono stati cresciuti dalla madre, o dal padre, mentre il secondo genitore ha preso le distanze da sentimenti ed emozioni, che per sconosciute ragioni, o più semplicemente per palese disinteresse, non prova per il figlio. Chissà che nel corso del Grande Fratello, almeno questa incresciosa e triste situazione possa avere una evoluzione felice.