La notizia è arrivata pochissime ore fa e si è diffusa rapidamente attraverso i maggiori quotidiani nazionali ed il web: la Codacons ha richiesto a Mediaset la chiusura ufficiale del Grande Fratello e il motivo principale, oltre ai pessimi contenuti, sono le continue lamentele esposte dai telespettatori.

La chiusura del Grande Fratello è stata realmente chiesta

In molti già giorni fa ne parlavano e si era diffuso il dubbio di una possibile chiusura istantanea del programma subito dopo gli episodi di bullismo realizzati da Baye Dame ed altri concorrenti della casa più spiata d'Italia contro Aida Nizar. Eppure erano solo voci.

Stavolta la notizia è reale: la Codacons, la cui sigla sta per "Coordinamento delle associazioni per la difesa dell'ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori", ha ricevuto innumerevoli lamentele da parte dei telespettatori che si sono dichiarati stufi e disgustati di vedere in tv scene simili a quelle offerte dal reality in questione. Questo motivo ha spinto l'associazione Codacons a richiedere ufficialmente a Mediaset di sospendere il Grande Fratello [VIDEO], definito come "Circo degli orrori" e creatore di una vera e propria "discarica della tv".

Le parole precise della richiesta

Il quotidiano La Stampa riporta le parole precise con cui la Codacons si è rivolta ai direttori di Mediaset [VIDEO] e tra i motivi che hanno spinto l'associazione a sottoscrivere l'esposto ci sono: "volgarità di ogni tipo, violenze verbali, personaggi bordeline e finte storie d'amore a uso e consumo delle telecamere" e anche: "ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici".

Non solo: la Codacons ha aggiunto che tali disagi sono sfruttati ai fini di audience e in più l'intero programma ha raggiunto livelli eccessivi di trash dando esempi negativi e creando un tipo di tv che risulta diseducativa. L'associazione ha anche scritto nella nota di aver fatto un esposto all'Agcom chiedendo di provvedere lo stesso a chiudere il programma anche se non dovesse essere presa in considerazione da parte di Mediaset la richiesta di sospensione del reality. Insomma, le voci che si erano diffuse giorni fa riguardi alle chiusura del Grande Fratello ora sono diventate reali: la richiesta è stata realmente inviata e ora si devono solo vedere i fatti nella speranza che venga esaudita e che non si raggiungono più livelli di trash così pensanti e negativi in tv.