A diversi giorni dalla messa in onda dell'attesa quinta puntata del reality-show più seguito dagli italiani, il 'Grande Fratello', è spopolata online la news secondo cui i pubblicitari del programma condotto da Barbara D'Urso hanno deciso di insorgere pubblicamente ai danni del programma targato 'Mediaset', a seguito delle scene, all'insegna della violenza e dell'odio, registratesi tra le mura del format.

Gli inserzionisti contro il 'Grande Fratello 15': ecco perché il reality-show è al centro della polemica mediatica

La quarta puntata del noto reality-show di Canale 5, il 'Grande Fratello 15', ha decretato l'eliminazione definitiva dal gioco capitolino di Aida Nizar, l'ormai ex-gieffina spagnola, che recentemente è diventata vittima di violenza fisica e psicologica, mossa nei suoi riguardi da parte di Baye Dame, squalificato quest'ultimo dal gioco più amato dagli italiani.

Il televoto, in occasione della puntata andata in onda martedì sera, ha visto la suadente Aida abbandonare il gioco, per essere stata votata dal 51% dei votanti. La nomination in questione ha visto Aida Nizar sfidare al televoto i gieffini Alberto Mezzetti, Simone Coccia e Luigi Favoloso; quest'ultimo ha espresso delle critiche piuttosto offensive sul conto della spagnola [VIDEO], come ''Aida, sei brutta come la fame in Uganda'', ''Mi ecciti, non mi toccare'', ''secondo me hai un passato da tossicodipendente sennò non si spiega'', ''Aida puzzi di m**da'', offese queste ultime che non sono passate inosservate alla produzione del reality, tant'è che Favoloso ha ricevuto una nomination punitiva, così come Aida a seguito di alcune parole spese su Baye Dame per difendersi dagli attacchi di quest'ultimo.

Un nuovo ciclone sta abbattendosi sul gioco della celebre casa capitolina: nel corso delle ultime ore, è emerso in rete che diversi sponsor hanno deciso di esprimersi in merito a quanto ad oggi si è registrato tra le mura del 'GF15, dissociandosi dalla condotta assunta dai gieffini e/o estinguendo definitivamente il rapporto di sponsorizzazione con il programma. Tra gli sponsor in questione, c'è 'BellaOggi Italia', un noto brand di make-up made in Italy, che ha condannato fermamente i discutibili fatti avvenuti nella casa del 'GF', pubblicando un comunicato ufficiale online [VIDEO]: '''BellaOggi Italia si dissocia formalmente dagli atti e dai comportamenti registrati nell'ambito dell'attuale edizione del 'GF'. Comprende profondamente le reazioni dei suoi consumatori, fan e di ogni voce che si è sollevata sui social-network rispetto a tali accadimenti. In 'BellaOggi' lavoriamo quotidianamente per proporre un modo di bellezza, unico concreto e accessibile a tutti. Siamo convinti che la bellezza non potrà mai esistere accanto a nessuna forma di violenza e/o discriminazione.

In segno di concreta dissociazione da tali eventi negativi, 'BellaOggi' comunica con effetto immediato la decisione di interrompere ogni attività di sponsorizzazione di quest'edizione del Grande Fratello'', queste ultime sono solo alcune delle parole spese dal noto sponsor, il quale contesta al suo ormai ex-product-placement quanto di cruento è avvenuto nel corso delle prime 4 settimane di gioco del GF. A dissociarsi da quanto è ad oggi tristemente accaduto nella casa capitolina, sono stati anche altri inserzionisti, tra cui 'Salumi Beretta' e 'Aran Cucine'.