La terza puntata del Grande Fratello 2018 si è svolta tra pianti e sconcerto all'interno della casa più famosa d'Italia. Barbara D'Urso, la conduttrice, bellissima nel suo abito rosso con spacco vertiginoso, con grinta e severità ha ammonito, uno ad uno, i componenti della edizione appena partita, e già alle prese con litigi e nervosismo.

Tutti contro la spagnola Aida

Che Aida Nizar fosse un personaggio difficile, polemico ed esuberante, lo si era già potuto intravedere nelle sue ospitate a Pomeriggio 5. Reduce da altre edizioni del GF in Spagna, è entrata nel gioco nel ruolo della prima donna, inveendo spesso contro tutti, per i più futili motivi.

Questo comportamento non giustifica [VIDEO] comunque l'atto di bullismo nei suoi confronti da parte del gruppo, che l'ha attaccata, fino all'episodio che ha causato l'eliminazione di Baye Dame, il senegalese a cui Aida ha consigliato di tornarsene in Senegal e di farsi una doccia, che nell'episodio rivisto in studio, l'ha stretta contro una parete, e infuriato le ha riversato addosso tutta la sua rabbia.

Brutta partenza per il reality tanto atteso

Davvero squallida partenza per il GF15, atteso da milioni di telespettatori, in una puntata, la terza, dove il susseguirsi di lacrime e polemiche, non giustificava la presenza davanti allo schermo, se non per compatire questo gruppo di sconosciuti e non, che non sanno dare spettacolo, se non in versione patetica. Barbara D'Urso ha rimarcato più volte di non accettare che i genitori a casa, i bambini, il pubblico tutto, debba assistere a scene come quelle accadute, la lite per il tiramisu' che Aida ha voluto mangiarsi da sola con Baye che l'ha rincorsa perché "le cose vanno condivise", gli atti di bullismo contro Aida da parte di tutti, nello sbigottimento di scene mai viste nelle precedenti edizioni.

Ce n'è anche per il fidanzato di Nina Moric, che ora pare sia diventato ex, dopo le dichiarazioni della modella [VIDEO] che lo ha lasciato causa le sue spinte effusioni con Patrizia, che uscirà poco dopo dal gioco, con il televoto. Luigi, con i suoi "Sei brutta come la fame in Uganda" ed altri epiteti, sempre rivolti ad Aida, si è aggiudicato, con lei, la monination d'ufficio. Gli altri due nominati dal gruppo sono stati Simone, pare il più antipatico a tutti i compagni di avventura, e Alberto, biondo, capelli lunghi, donnaiolo incallito. C'è da augurarsi che il reality, dalla prossima puntata, prenda un'altra piega, anche per i due opinionisti, Cristiano Malgioglio e Simona Izzo, lei con #No scritto in maiuscolo e rosso su un cartello che teneva in mano, contro il bullismo, che ben poco ha potuto esprimere i suoi giudizi, e lui, allibito e intervenuto con voce alta per zittire Aida, e polemico nei confronti di Bobby Solo ("Lui da 40 anni canta la stessa canzone"), in difesa della figlia Veronica che piange e si dispera da tempo, e lo continua a fare anche al GF15.