I bus della società Atac di Roma sono da sempre presi mira da writers e adolescenti che con disegni ed atti vandalici di vario tipo rovinano e deturpano un ingente numero di mezzi pubblici, pur consapevoli del rischio di ricevere una multa dai 300 ai 1000 Euro o addirittura un arresto da uno a sei mesi.

Questa volta a fare scalpore è la notizia che vede come protagonista la figlia diciassettenne di due personaggi dello spettacolo, Asia Argento, attrice, cantante italiana e figlia del famoso regista Dario Argento e Marco Castoldi, meglio conosciuto come Morgan, cantautore e fondatore del gruppo musicale Bluvertigo.

Anna Lou Castoldi è orgogliosa del suo gesto e lo pubblica su Instagram

La ragazza in questione si chiama Anna Lou Castoldi ed è nata il 20 giugno del 2001. Anna Lou, che sul suo profilo si definisce "Dark ma sensibile", sarebbe un'adolescente come tante se non fosse per il fatto di avere due genitori famosi e ben 33mila seguaci sul social network Instagram, dove molto spesso posta delle foto che la ritraggono in stile dark e punk. E' proprio su Instagram che la ragazza, con fare orgoglioso, ha postato una foto che la ritrae con i capelli color turchese e le dita di entrambe le mani in segno di vittoria, a bordo di un bus Atac, dopo averne imbrattato i sedili con pennarelli, bombolette spray ed evidenziatori.

Sui social è bufera e la rete si scatena contro la ragazza

L'atto vandalico è stato portato all'attenzione su Facebook dal celebre blog, che da sempre si occupa del degrado della capitale, "Roma fa Schifo" scatenando l'ira degli utenti che non hanno perso l'occasione per accusare i genitori di non aver educato la figlia in modo corretto; dal canto loro, Morgan ed Asia Argento, da poco reduce del linciaggio mediatico che l'ha colpita dopo il suicidio del compagno Anthony Bourdain, non hanno ancora commentato l'accaduto.

La foto incriminata è stata prontamente rimossa dai social tuttavia il gesto della minorenne Anna Lou Castoldi, che ha compiuto diciassette anni a giugno, non è riuscito a passare inosservato ed è stato prontamente segnalato alle autorità romane che si occuperanno della vicenda, nel frattempo però, l'ira dei social non ha tardato a scatenarsi violentemente e la ragazza, ormai al centro della bufera, è stata letteralmente ricoperta dagli insulti coloriti di molti utenti scandalizzati e indignati dall'atto vandalico compiuto.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!