E’ morto soffocato il 6 settembre scorso, l'adolescente di 14 anni Igor Maj, campione di arrampicata che sfidava le vette di Piemonte e Lombardia come suo padre Ramon; il 'ragno biondo' è stato ritrovato nella sua cameretta dell'appartamento dove viveva con la famiglia nella prima periferia della città di Milano [VIDEO], con una corda da roccia intorno al collo.

Il 'blackout' è il folle gioco del soffocamento che sta mietendo molte vittime tra gli adolescenti di tutto il mondo

In un primo momento si è pensato ad un suicidio, tuttavia, man mano che le indagini andavano avanti, si è scoperta la vera causa della morte del giovane Igor; il ragazzo infatti si è fatto coinvolgere da un nuovo folle gioco che si sta diffondendo sul web e che sta spopolando tra gli adolescenti di tutto il mondo, si chiama 'blackout' e si tratta di una sfida a sperimentare le sensazioni che si provano poco prima di morire per mancanza di ossigeno, a causa di un soffocamento, per poi godere dell'adrenalina e della sensazione euforica della ripresa di coscienza, come fosse una droga.

Il gioco per Igor si era fatto davvero pericoloso infatti il ragazzo pare si trovasse al livello 5 della sfida, un livello che però non è riuscito a superare e per lui la morte è sopraggiunta nel giro di circa 10 minuti.

Questo assurdo gioco, se gioco si può chiamare, si era cominciato a diffondere nel nostro Paese già dallo scorso mese di febbraio, quando arrivo la notizia di un ragazzo di 14 anni di Tivoli, in provincia di Roma, che si era strangolato con il cavo della sua Playstation e che, a causa di questo insano gesto, morì qualche giorno dopo [VIDEO] all'ospedale Gemelli della capitale.

Sullo smartphone e sul computer di Igor sono stati ritrovati i tutorial del gioco 'blackout'

Gli investigatori hanno sequestrato il computer e lo smartphone di Igor e proprio su questi dispositivi hanno trovato chat e video con le linee guida da seguire per il macabro gioco del 'blackout'.

Le forze dell’ordine ora stanno cercando di capire se c'è qualcuno in particolare che potrebbe aver spinto Igor a compiere il folle gesto che l'ha portato alla morte così prematura. Le ricerche degli inquirenti hanno fatto emergere un fatto scioccante e molto pericoloso, sembra infatti che in rete ci siano molti video che spiegano come poter svenire per soffocamento così da non dover andare a scuola o per non dover affrontare un'interrogazione o un confronto con i propri coetanei. Oggi si terranno i funerali del giovane Igor.