C'era grande attesa per il verdetto auditel della giornata di ieri, domenica 16 settembre, caratterizzata dalla prima sfida tra Domenica In e Domenica Live. I due contenitore del dì di festa di Raiuno e Canale 5 condotti rispettivamente da Mara Venier e da Barbara D'Urso sono tornati agli 'antichi splendori' di una volta ed il pubblico ha dovuto scegliere quale dei due seguire. Ebbene, questa prima settimana la trionfatrice della sfida domenicale è stata Mara Venier.

Il debutto di Mara Venier a Domenica In strapazza Domenica Live della D'Urso

La padrona di casa di Domenica In è tornata al timone del programma dopo ben quattro anni dalla sua ultima apparizione in Rai ed ha monopolizzato l'attenzione del pubblico, battendo nettamente la sua 'rivale' Barbara D'Urso che ha schierato l'artiglieria pesante a Domenica Live per non soccombere in termini di ascolti.

Nel dettaglio vi segnaliamo che la prima puntata di Domenica In con Mara Venier ha ottenuto un ascolto di circa 2.5 milioni di spettatori nella prima parte con uno share del 16.70% mentre nella seconda parte, caratterizzata dall'intervista alla mamma di Tiziana Cantone, ha racimolato un ascolto di 2.1 milioni di spettatori fermandosi al 16.50%.

Un esordio che tuttavia può essere considerato molto positivo per la 'zia Mara', dato che rispetto allo scorso anno è riuscita a riportare la domenica pomeriggio di Raiuno ben al di sopra dei due milioni di spettatori. L'esordio delle Parodi a Domenica In, infatti, ottenne un misero ascolto di 1.8 milioni con uno share non superiore al 12%.

E così Barbara D'Urso ha dovuto fare un 'passo indietro' e ieri pomeriggio ha incassato la prima sconfitta per la sua Domenica Live che ospitava in studio le sorelle Lecciso, pronte a ballare il Dadaumpa.

La prima parte del programma della D'Urso si è fermata ad una media di 1.6 milioni di spettatori con circa il 12% di share.

A seguire il segmento Storie è stato visto da 1.8 milioni con il 15.30% mentre il segmento Live ha conquistato quasi 1.9 milioni di spettatori e il 16.50 e quello dedicato alla Politica ha sfiorato i 2 milioni con l'intervista a Matteo Salvini.

La Vita promessa straccia il Wind Summer Festival che conferma il flop di ascolti

In prima serata, invece, da segnalare l'ottimo risultato d'ascolto della prima puntata de La vita promessa, la Serie TV con Luisa Ranieri che ha trionfato con una media di 4.9 milioni di spettatori e oltre il 23.50% di share. La fiction ha battuto nettamente la serata finale del Wind Summer Festival 2018 trasmesso su Canale 5 che ha registrato un sonoro flop di spettatori con appena 1.6 milioni e il 10.20% di share.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!