Elisabetta Canalis entra negli –anta. Oggi è il suo compleanno, 40 anni e 40 candeline su una torta di compleanno carica di successo. Eppure, non ce ne siamo accorti. Lei appare più bella di sempre, con una vita invidiabile e una famiglia da copertina. Merito suo e della sua indistruttibile forza d’animo che le ha fatto superare, ostacolo dopo ostacolo, tanti dubbi e sconfitte, fino ad arrivare alla splendida quarantenne che è oggi.

Chi ringraziare? Poche, ma importantissime persone: l’amica di sempre, Maddalena Corvaglia, e poi suo marito, il chirurgo italo-americano Brian Perri.

Infine, ma non per ultima, la sua solida famiglia di origine che ha saputo tendere la mano nei momenti di difficoltà e infonderle il giusto coraggio per superare la paura di volare tutte le volte che è stato necessario.

Gli inizi di carriera

Nata a Sassari il 12 settembre 1978, la bella Elisabetta Canalis ancora giovanissima si iscrive all’Università a Milano. Ma le sue intenzioni ben presto volano verso altri lidi. Troppo bella per "ingobbirsi" sui libri, lei tenta la strada del successo. Milano è la città giusta ed ecco che arriva il trampolino di lancio: velina di Striscia la Notizia in coppia con la pugliese Maddalena Corvaglia. Una coppia inossidabile sul lavoro come nella vita, due amiche “del cuore” che trasformano la figura della velina in qualcosa di più, in un sodalizio perenne che fa breccia con gli ascolti, piace alle famiglie e ispira i sogni degli adulti.

Al loro addio, pianti e lacrime di tutti. Striscia non sarà più la stessa.

George Clooney

Qualche lavoretto in tv e sulla pellicola, ma Elisabetta non decolla. Si decide di tentare la strada a stelle e strisce. E sembra funzionare. Anzi, funziona benissimo perché Elisabetta Canalis conquista il cuore di George Clooney. Sia ben chiaro, non un attore qualunque del vasto panorama holliwoodiano, ma il più desiderato dalle donne di tutto il globo.

Belli, bellissimi, sembrano felici. Lui, addirittura, sbarca in Sardegna a conoscere la famiglia di lei. Poi, il crack. Elisabetta Canalis e George Clooney si lasciano. Disastro planetario.

La vita in California

Lei, ferma, decide di restare. Con il piglio sardo di quella cocciutaggine che funziona, lei resta in America e partecipa al Ballando con le Stelle in versione yankee.

Ogni tanto vola in Italia per qualche comparsata, ma ritorna frettolosamente negli States dove, tra yoga, pilates, kick boxing e consigli di dieta, scolpisce e modella il suo corpo fino a diventare la nuova “The Body” per tutte le donne americane. Archiviata la questione sentimentale, Elisabetta Canalis ossia “Ely” nel nuovo continente, si dedica a se stessa. E insieme a Maddalena Corvaglia, apre una blasonata palestra a Los Angeles, la Sky View, all’ultimo piano di un grattacielo da cui si osserva una vista mozzafiato.

L’amore di Brian Perri

Fino a che, come il più romantico dei colpi di fulmine degno di un film, non arriva lui, Brian Perri, chirurgo italo-americano qualche anno più grande di Elisabetta, silenzioso e lontanissimo dal jet set.

Lui lavora in ospedale, nell’unità spinale del Sinai Hospital e specializzato in chirurgia ricostruttiva complessa. L’amore va a gonfie vele, così tanto da arrivare all’altare, rigorosamente in Sardegna. Poi il silenzio: l’aborto. Sconvolgente, per tutte le donne, e anche per lei. Il grigio ritorna nella vita, fino al 29 settembre 2015 (il giorno degli Angeli Custodi). Nasce Skyler Eve, la sua amatissima bambina. Ed è lì che Elisabetta Canalis capisce di essere davvero la donna che ha sempre voluto essere: moglie amata, madre innamorata, imprenditrice di successo, donna bellissima. Che cosa desiderare di più dalla vita?

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!