Ieri sera in prima serata su Rai 1 è andata in onda al'ultima puntata della serie di successo con protagonista Claudio Amendola, "Nero a metà". La fortunata fiction poliziesca della Rai, infatti, è giunta al capitolo finale dopo più di un mese di trasmissione e sei puntate andate in onda nel corso del mese di novembre e dicembre, dove in media è stata seguita da 5 milioni di telespettatori ad episodio con uno share circa del 22%.

I fan attendevano con ansia di scoprire quale destino si preannunciava nel futuro di Carlo Guerrieri e in quello di sua figlia Alba. Inoltre in molti erano curiosi di sapere come sarebbe andata a finire la relazione amorosa fra Malik e Alba dopo che quest'ultima era venuta a sapere del coinvolgimento dell'ivoriano nell'arresto del padre.

L'arresto e le indagini

Il gran finale della prima stagione è stato suddiviso in due episodi, l''11 ed il 12 rispettivamente intitolati "Una questione in sospeso" prima parte e seconda parte.

Negli episodi in questione l'ispettore Guerrieri verrà arrestato per colpa del suo partner Malik ed il suo arresto getterà nello sconforto Alba e tutto il commissariato Monti. La figlia di Carlo però, insieme agli uomini della squadra, deciderà quasi subito di non darsi per vinta e combattere per la libertà del padre. Per prima cosa infatti chiederà aiuto al suo ex fidanzato, Riccardo, l'unico che potrebbe aiutare suo padre ad essere rilasciato o a commutare il suo fermo in carcere con gli arresti domiciliari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

Nel frattempo tutti gli uomini della squadra si organizzeranno per indagare meglio sul caso Bosca e cercare di trovare la verità che gli conduca alla scarcerazione del Guerrieri.

Una scoperta inaspettata

Malik, roso dai rimorsi per aver fatto arrestare Carlo, chiederà alla Carta di dargli il permesso per proseguire le indagini per scagionare l'amico dalle accuse che pendono sul suo capo. In tutta questa situazione, il rapporto fra Alba e Malik subirà una brusca frenata a causa della delusione provata dalla giovane nello scoprire che l'uomo che ama ha fatto arrestare il padre.

Quest'ultimo nel frattempo otterrà gli arresti domiciliari, ritornando a vivere a casa sua. Sarà proprio lì che è costretto a decidere se rispettare le regole o salvare Alba. Nella resa dei conti finale Carlo scoprirà che sua moglie, creduta morta per tutta la durata della serie, in realtà è viva e vegeta ed è stata lei ad uccidere il Bosca, che era il suo amante. Nella parte finale della puntata inoltre, Malik verrà ferito e creduto morto per poi scoprire che in realtà il giovane non è deceduto.

Va detto comunque che non tutti gli enigmi di questa prima stagione sono stati portati alla luce nel finale, molto probabilmente a causa della speranza degli autori di poter creare una seconda stagione della serie. Speranza, che con ogni probabilità diventerà realtà molto presto, visto il successo di pubblico e critica che ha avuto la fiction sin dalla sua puntata di esordio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto