Questa sera alle ore 21.25 circa, va in onda in prima tv su Rai1 e in streaming online su Raiplay il docufilm a carattere storico "Figli del destino". La pellicola viene trasmessa dalla rete ammiraglia Rai nel quadro delle celebrazioni del Giorno della Memoria e racconta le storie di quattro bambini ebrei, che in tenera età furono vittime delle folli e vergognose leggi razziali. Oggi quei bambini sono nonni e rispondono al nome di Liliana Segre, senatrice a vita della Repubblica Italiana, Tullio Foà, Lia Levi e Guido Cava.

La trama di 'Figli del Destino'

Le giovani esistenze dei piccoli Liliana, Lia, Tullio e Guido vengono improvvisamente sconvolte il giorno 5 settembre 1938, quando il Re Vittorio Emanuele III pone la sua firma sulle cosiddette leggi razziali.

Da quel preciso istante per i quattro piccoli, così come per tutti gli ebrei, ha inizio una vita fatta di soprusi, prevaricazione, violenza e umiliazione. Tullio, Guido, Lia e Liliana non possono più frequentare la scuola, i loro genitori perdono l'impiego e, in questo modo, senza istruzione e senza sostentamento, i nuclei familiari vengono completamente compromessi.

Visto che al peggio però non c'è mai fine, dopo il settembre '43 la situazione si fa ancora più complicata; l’Italia adesso è divisa in due spezzioni e una parte viene occupata dalle forze naziste. Benito Mussolini viene eletto al comando della Repubblica di Salò e da questo momento ha inizio una folle caccia alle persone di origine ebrea, che iniziano a venire deportati nei terribili campi di prigionia. A questo punto, ai quattro bambini e i loro genitori non resta che provare a nascondersi, a scappare e ad evitare la cattura.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Anticipazioni Tv

Nella città di Napoli, il piccolo Tullio Foa e sua mamma ricevono l'aiuto di un Commmisario di Polizia. A Roma, Lia Levi e sua madre trovano asilo in un convento. A Pisa, il piccolo Guido s'infrasca con il padre tra le colline, viene colpito dalla polmonite, ma viene clamorosamente salvato da un dottore fascista che naturalmente mette a repentaglio la propria vita per cercare di curarlo.

Per Liliana, a Milano, il fato purtroppo è più spietato. Lei e suo padre vengono arrestati mentre cercano di riparare in Svizzera e quindi vengono deportati. Separata dal papà Liliana riesce nell'incredibile tentativo di sopravvivere da sola nel campo di concentramento di Auschwitz.

Cast e crediti di produzione

Nel cast del film "Figli del destino" figurano gli attori Massimo Poggio (Alberto Segre), Valentina Lodovini (Margherita Foà), Patrizio Rispo (Preside), Catello Alfonso Di Vuolo (Tullio Foà), Lorenzo Ciamei (Guido Cava), Chiara Bono (Liliana Segre), Giulia Roberto (Lia Levi) e Massimiliano Gallo (Commisario Gallo).

La regia è a cura di Marco Spagnoli e Francesco Miccichè. La pellicola è una produzione Red Film in collaborazione con Rai Fiction.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto