Giuliano Sangiorgi ha tirato un sospiro di sollievo quando ha saputo che Lele Spedicato, il chitarrista dei Negramaro, ormai era in fase di ripresa dopo l’ictus. Un brutto colpo per l’intera band che lo scorso settembre ha dovuto far fronte a questo malore improvviso del musicista. Dopo mesi, il leader dei Negramaro ha deciso di commentare quanto è accaduto, rilasciando un’intervista a Vanity Fair.

Giuliano Sangiorgi, il leader dei Negramaro ammette: 'Avrei smesso di cantare'

Giuliano Sangiorgi e Lele Spedicato hanno deciso di posare insieme per la copertina di Vanity Fair. Un vero e proprio speciale dedicato ai Negramaro, dove il leader della band ha finalmente commentato l’accaduto. ‘'Se Lele non fosse tornato dal buio avrei smesso di cantare’, queste le parole di Sangiorgi che ha anche ricordato quando Lele era solo un ragazzo e aveva una luce negli occhi unica.

E’ evidente, dunque, che se Lele Spedicato non si fosse svegliato, i fan avrebbero dovuto dire addio a una delle band italiane più apprezzate, i Negramaro.

Il nuovo tour della band italiana partirà il 14 febbraio da Rimini

Sangiorgi ha spiegato anche che, appena saputa la notizia del malore del suo caro amico, voleva annullare il tour. Andrea Mariano, però, altro membro della band pugliese, ha proposto di non annullarlo per poter dare una speranza a Spedicato e dargli una vera e propria botta di vita.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

E così è stato. Il tour è stato rimandato e Spedicato si è dimostrato un vero e proprio leone, pronto a combattere per ritornare a fare quello che ha sempre fatto: suonare. Per fortuna tutto è andato per il meglio e Lele Spedicato ha finalmente potuto abbracciare suo figlio. Il piccolo Ianko, infatti, è venuto alla luce a metà novembre, dopo l’ictus. Anche questo ha permesso a Lele Spedicato di lottare e credere nel sogno.

Il tour adesso ripartirà il 14 febbraio da Rimini. Un’occasione importante per poter rivedere Spedicato sul palco, più forte di prima. Nel frattempo, in questi mesi, anche Giuliano Sangiorgi ha provato la gioia di diventare padre. A 40 anni, infatti, ha assistito da poco alla nascita della piccola Stella. Non ci resta che augurare all’intera band [VIDEO]che il periodo buio sia superato definitivamente.

I fan ovviamente non vedono l'ora di vedere i loro beniamini esibirsi di nuovo sul palco, cantando le meravigliose canzoni che da sempre appassionano quasi tutti gli amanti della bella musica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto