Mercoledì 6 marzo sono andati in onda in prime-time su Rai 2 altri due episodi inediti della seconda stagione de "La porta rossa", la fiction con protagonisti Lino Guanciale e Gabriella Pession. Prosegue la messa in onda della seconda stagione della serie, che episodio dopo episodio si sta rivelando molto più complessa della prima. Nell'ultima puntata andata in onda come detto il 6 marzo, contenente gli episodi 7 e 8, Cagliostro è stato costretto a fare i conti con l'annullamento del processo per il suo omicidio e la successiva assoluzione del suo assassino.

Inoltre Jonas ha iniziato a ricordare ciò che gli è accaduto mentre era in coma, Stella e Paoletto hanno fatto invece un'importante scoperta, mentre Anna è sparita.

Alla ricerca di Anna

Nella quarta puntata de "La porta rossa 2", Cagliostro si rende conto di non aver fatto molti passi avanti nella ricerca di colui che rapirà sua figlia, come visto nella sua visione. Leonardo si rende conto che le sue ricerche brancolano ancora nel buio e lui ancora non ha la vaga idea di chi potrebbe fare del male alla sua famiglia.

Nel frattempo, i giudici incaricati del processo per il suo omicidio si rendono conto che alcune prove che sono state presentate alla corte sono fortemente inquinate, per tale motivo decidono di assolvere Rambelli per mancanza di prove. La liberazione di quest'ultimo ovviamente fa andare su tutte le furie Leonardo, che si sente impotente davanti a tanta ingiustizia. Jonas continua a cercare incessantemente Anna, senza però riuscire purtroppo a trovarla.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie TV Anticipazioni Tv

La donna si sta infatti nascondendo in un appartamento della città. Grazie a Stella la donna riesce a mettere le mani sull'ultimo biglietto scritto da Piras prima di morire.

I ricordi di Jonas

Le indagini per la scomparsa di Lucia portano Stella e Paoletto a scoprire definitivamente cosa si nasconde dietro la confraternita della Fenice. Nel frattempo, Anna fa un'importante scoperta, grazie all'ultimo biglietto di Piras.

Jonas inizia ad avere dei ricordi legati al periodo in cui era in coma e nel quale dialogava con l'anima di Cagliostro. Sconvolto e preoccupato, l'uomo racconta della sua 'scoperta' a Silvia, la donna che è rimasta insieme a lui negli ultimi 30 anni mentre era in coma. Non contento, l'uomo racconta dei suoi flashback anche a Rambelli, l'uomo che secondo lui gli ha sparato a bruciapelo riducendolo in coma per tutti questi anni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto