Questa sera e domani sui Rai Uno andranno in scena i Seat Music Awards, ovvero le consuete premiazioni della musica italiana, che fino all'anno scorso erano sponsorizzate da Wind, l'evento era infatti noto come 'Wind Music Awards'.

Orfana della nota compagnia telefonica come sponsor principale, la cerimonia evento è arricchita come di consuetudine dalla prestigiosa cornice di una location d'eccezione: l'Arena di Verona. A condurre le due serate ci saranno ancora una volta Carlo Conti e Vanessa Incontrada.

Pubblicità
Pubblicità

Seat Music Awards: il rap è il genere più rappresentato

I Seat Music Awards premieranno i big della musica italiana, nello specifico gli artisti italiani che nel corso dell'ultimo anno – il periodo preso in considerazione è quello che va da maggio 2018 a maggio 2019 – sono riusciti ad imporsi nel mercato discografico, conquistando almeno un disco d'oro con un album, oppure un multiplatino con un singolo.

Pubblicità

Inevitabile quindi che la line up dell'evento sia infarcita di esponenti dei vari sottogeneri più o meno ricollegabili al sempre più variegato panorama Rap italiano: dalla trap di Sfera Ebbasta al rap più classico, ma altrettanto al passo coi tempi, di Gué Pequeno e Gemitaiz, passando per l'innovazione di Salmo e le sperimentazioni di Achille Lauro, con una buona dose di rap che strizza l'occhio al pop e ai tormentoni estivi, come quello di J-Ax.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concerti E Music Festival Rap

Tantissimi dunque gli artisti rap, o comunque vicini o in qualche modo legati al genere di riferimento delle nuove generazioni, che saranno presenti nelle due serate, questi i loro nomi: Achille Lauro, Anastasio, Baby K, Dark Polo Gang, Emis Killa, Ernia, Fred De Palma, Gemitaiz, Gué Pequeno, Irama, J-Ax, Luché, Salmo e Sfera Ebbasta.

Nel corso delle due serate ci sarà ovviamente spazio anche per gli esponenti degli altri generi musicali, come il vincitore del Featival di Sanremo, nonché secondo classificato all'Eurovision Festival, Mahmood, alla sua prima partecipazione all'evento.

Gi altri ospiti

Ci saranno anche Ultimo ed Il Volo, a completare così il podio sanremese del 2019, che tante polemiche aveva suscitato in seguito allo scarso peso dato, secondo alcuni osservatori, al voto del pubblico rispetto a quello della giuria di qualità.

Di seguito l'elenco degli altri ospiti: Alberto Urso, Alessandra Amoroso, Anna Tatangelo, Annalisa, Antonello Venditti, Benji & Fede, Biondi, Boomdabash, Claudio Baglioni, Cristina D'Avena, Elisa, Enrico Nigiotti, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Fiorella Mannoia, Gazzelle, Francesco Renga, Gigi D'Alessio, Francesco De Gregori, Gino Paoli, Francesco Gabbani, Giusy Ferreri, Laura Pausini, Biagio Antonacci, Loredana Berté, Maneskin, Marco Mengoni, Takagi e Ketra, Paola Turci, Ligabue, Levante e Lo Stato Sociale.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto