Il video postato da Mario Balotelli in persona non lascia adito ad alcun dubbio: non è una fake news, è tutto vero ed è successo proprio sotto gli occhi del calciatore che ha documentato l’evento ridendosela di gusto. Un corpulento signore - di lui si sa solo il nome, Catello - ha accettato la scommessa di Supermario: buttarsi nelle acque del porticciolo di Mergellina per 2000 euro in sella al proprio motorino.

Le vacanze napoletane di Mario Balotelli

L’ex calciatore di Milan e Inter, la scorsa stagione all’Olympique Marsiglia ama profondamente Napoli da tempi non sospetti: in passato si era anche parlato di un suo possibile passaggio alla squadra azzurra ma poi non se ne fece niente e Balotelli trovò spazio all’estero. A Napoli però il calciatore ci torna piuttosto spesso: lì ha tanti amici e uno dei suoi luoghi del cuore è Mergellina dove tra una cena di pesce e un aperitivo non si fa alcun problema a girare liberamente tra la gente.

Stavolta era in compagnia di alcuni amici e stava dando un’occhiata alle barche attraccate al molo del porticciolo di Mergellina quando un uomo, questo Catello, gestore di un bar, ha attaccato discorso con lui e Balotelli non si è fatto alcun problema a chiacchierare. Da un discorso all’altro Mario ha proposto a Catello un’idea quanto meno bizzarra: tuffarsi in mare con il suo motorino, una Vespetta blu cobalto con bauletto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Curiosità

Una sorta di scommessa perla quale Balotelli pattuisce anche il premio: duemila euro. Pronti via: il proprietario della Vespa si è tolto la maglietta, ha preso una decina di metri di rincorsa ed è finito in mare con la Vespa.

Mentre la Vespa affonda Balotelli se la ride

Il calciatore ha ripreso tutta la scena con il suo smartphone, è stato lui a dare il ciak e l’azione all’improvvisato Evel Knievel il leggendario stuntman americano che si tuffava tra cerchi di fuoco e lungo spazi immensi.

L’impresa non è stata poi molto pericolosa: con un tonfo sordo di un paio di metri la Vespa è finita in acqua e mentre affondava lentamente tenuta parzialmente sul pelo dell’acqua dal bauletto che fungeva da galleggiante, SuperMario se la rideva a crepapelle. Le sue risate si sentono nitidamente sotto il filmato. Fiero di aver vinto la sua scommessa il proprietario del ciclomotore è risalito sul molo e ha incassato i suoi duemila euro coordinando poi le operazioni di recupero del mezzo, timoroso forse di prendere qualche multa per scarico abusivo in mare.

“Ho fatto un affare – ha detto – la Vespa non valeva più di 600 euro. E poi ho fatto ridere Mario”. Il video in poche ore ha realizzato un milione e mezzo di visualizzazioni e 11mila commenti. Purtroppo le forze dell’ordine non l’hanno presa altrettanto bene: sarebbe stato aperto un fascicolo di inchiesta per inquinamento e istigazione. Balotelli ha risposto all’indagine postando un’altra storia su Instagram con le immagini della Vespa recuperata e “allagata”.

Balotelli per il momento è senza squadra: la sua felicissima esperienza al Nizza si è conclusa quando contro il suo stesso parere è stato girato all’OM dove le cose non sono andate altrettanto bene. I suoi procuratori sono al lavoro: una delle ultime voci lo vuole al Brescia, neopromosso. Per lui sarebbe come tornare a casa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto