Il marchio di lingerie più famoso al mondo "Victoria's Secret" presenta orgogliosamente al mondo la prima modella transgender che farà parte dei suoi "angeli della passerella". Valentina Sampaio, modella brasiliana 22enne, non sarà solo la prima modella transessuale a sfilare per il famoso brand di intimo femminile, ma è stata anche la prima modella transessuale comparsa sulla copertina di un numero di "Vogue". Ma Valentina Sampaio non è nuova alle copertine famose, visto che è apparsa più volte anche sulle copertine del prestigioso "Elle Brasil" nel 2017.

Prima di 'Victoria's Secret', 'Vogue' ed 'Elle Brasil'

Commentando l'importante notizia, che per il brand è una vera e propria svolta, Valentina Sampaio ha riferito, felicissima, che: "Le cose sono successe veramente in fretta, ho appena avuto il tempo di elaborare e pensare a cosa significhi tutto questo!" e ha espresso tutta la sua gioia su Instagram, con un post che recita: "Mai smettere di sognare gente!".

Riguardo il servizio fotografico che l'aveva portata in copertina su "Vogue", la Sampaio ha rivelato al famoso website BuzzFeed News: "Ho realizzato un sogno di dimensioni tali che non riesco proprio a descriverlo."

Il famoso Fashion Show è stato cancellato: 'La tv non fa più per noi'

Purtroppo, però, non vedremo mai la Sampaio calcare la famosissima passerella del "Victoria's Secret Fashion Show" in quanto la sfilata programmata in tv, dopo 23 anni dal suo esordio, è stata ufficialmente cancellata qualche giorno fa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità Moda

Riguardo la cancellazione del famoso evento e programma tv, chi fa le veci del brand "Victoria's Secret" ha dichiarato che si sta pensando ad un nuovo concept per lo show: "La Moda è anche, e soprattutto, cambiamento. Dobbiamo evolvere e cambiare per crescere. Con questo in mente, abbiamo deciso di ripensare il tradizionale "Victoria's Secret Fashion Show". Non crediamo che la televisione sia la soluzione giusta per il nostro futuro.

Dal 2019 in poi ci concentreremo sempre più sullo sviluppo di contenuti entusiasmanti e dinamici e un nuovo tipo di evento, e lo distribuiremo ai nostri clienti su piattaforme e in modi che spingeranno i confini della moda nell'era digitale globale"; e sicuramente l'inserimento di Valentina Sampaio tra le modelle di punta sarà parte di questo "contenuto emozionante e dinamico", che aiuterà il marchio ad ottenere una maggiore diversità nella sua rappresentazione.

Valentina Sampaio, però, non era la prima modella transgender che avrebbe voluto far parte di "Victoria's Secret": prima di lei, infatti, modelle transgender come Carmen Carrera e Leyna Bloom avevano espresso interesse a sfilare anche loro sulla famosa passerella. I tentativi di Carmen Carrera avevano portato a una petizione che è stata sottoposta a scrutinio dopo che Ed Razek, Chief Marketing Officer della sua casa madre, L Brands, aveva affermato che le modelle transgender "Non dovrebbero far parte di 'Victoria's Secret' perchè lo spettacolo è una fantasia" e secondo lui le donne trans non avrebbero potuto possono vendere tale "fantasia", ottenendo svariati commenti negativi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto